Enciclopedia

Certósa di Pavìa Comune in provincia di Pavia (3.004 ab., CAP 27012, TEL. 0382). 
certosìna, sf. Tavolino rettangolare intarsiato con oro, avorio e legno colorato appartenente al tardo rinascimento. 
certosìno, sm. 1 Religioso dell'ordine fondato da San Bruno (Brunone di Colonia) nel 1084 che conduce una vita di studio e di lavoro nelle certose. lavoro da certosino, che richiede molta pazienza. 2 Chi conduce una vita di solitudine e pazienza. 3 Liquore prodotto dai certosini. 4 Formaggio molle e dal sapore dolce. 
certùno, pron. invar. pl. Alcuno, certe persone. ~ taluno. 
cerùleo, agg. Che ha il colore del cielo, azzurro pallido. 
Cerùlli, Vincènzo (Teramo 1859-Merate 1927) Astronomo. Fondatore dell'Osservatorio di Collurania, nella sua attività di osservazione celeste scoprì il pianetino Interamnia. 
cèrulo, agg. Che ha gli occhi azzurri. 
cerùme, sm. Prodotto di secrezione delle ghiandole sebacee del condotto uditivo. 
Tappo di cerume 
Accumulo di cerume nel condotto uditivo esterno da cui derivano disturbi quali ronzii, fastidio doloroso e anche sordità. 
ceruminóso, agg. Riferito al cerume. 
Ghiandole ceruminose 
Ghiandole sebacee del condotto uditivo esterno che emettono una sostanza grassa che unita al secreto delle ghiandole sudorifere vicine da luogo al cerume. 
cerusìa, sf. Chirurgia. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)