Enciclopedia

Charpentier, Marc-Antoine (Parigi 1634-1704) Compositore francese. Tra le opere Te Deum (ca. 1690). 
Charta 77 Manifesto dei dissidenti cecoslovacchi imperniato sulla difesa dei diritti umani reso pubblico nel 1977; fu causa di dure repressioni da parte del governo contro i gruppi di intellettuali. 
charter, sm. invar. 1 Aereo noleggiato per i percorsi desiderati. 2 Noleggio di una nave. 
Chartres Città francese della Beauce, sulle rive dell'Eure, capoluogo del dipartimento di Eure-et-Loir. Industrie alimentari, chimiche, del vetro, farmaceutiche, meccaniche, metallurgiche. Splendida è la cattedrale romanica (XI sec.), ma compiuta in gotico (XVI sec.). Particolari sono le sue vetrate. 
Scuola filosofica di Chartres 
Fondata da Fulberto di Chartres, nel 980, fu il centro del rinnovamento teologico e scientifico del XII sec. Tra gli insegnanti vi furono Bernardo di Chartres, Clarembaldo d'Arras, Giovanni di Salisbury, Guglielmo di Conches. 
chartreuse, sf. invar. Liquore fatto con erbe aromatiche e preparato originariamente dai monaci della Grande Certosa. 
Charvensod Comune in provincia di Aosta (1.984 ab., CAP 11100, TEL. 0165). 
Chase, Lucia (Waterbury, Connecticut 1907-New York 1986) Ballerina e impresaria teatrale statunitense. Studiò balletto con Mordkin. Nel 1939 fondò il Ballet Theatre insieme a R. Pleasant, del quale fu condirettrice fino al 1980. 
Chase, Mary Ellen (Blue Hill, Maine 1887-Northampton 1973) Scrittrice statunitense, si dedicò completamente alla scuola, a opere di carattere scolastico e ai racconti destinati ai bambini. Come narratrice, preferì contesti regionali e si espresse al meglio nel romanzo Mary Peters (1934). 
Chasles, Michel (Epernon, Chartres 1793-Parigi 1880) Matematico francese. Lavorò soprattutto sulla geometria proiettiva, studiando l'omografia. 
chassepot, sm. invar. Fucile a ripetizione del tipo ad ago che prese il nome dal suo omonimo inventore. In dotazione nell'esercito francese tra il 1866 e il 1874 permetteva un volume di fuoco elevato per quell'epoca. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)