Enciclopedia

Aftalion, Albert (Ruse 1874-Ginevra 1956) Economista di origine bulgara naturalizzato francese. Tra le sue opere, Le crisi periodiche di sovrapproduzione (1913). 
aftartodocèti Eretici del Vi sec. che si riallacciavano all'eresia monofisita. 
after-effect, sm. invar. In psicologia è la variazione nella stima della grandezza, del colore e della forma di una figura quando essa viene percepita subito dopo una figura differente. 
after-shave, agg. e sm. invar. Dopobarba. 
aftongìa, sf. Perdita della facoltà di produrre dei suoni dovuta a uno spasmo dei muscoli fonatori. 
afwillìte, sf. Silicato di calcio idrato monoclino. 
Afyonkarahisar Città (99.000 ab.) della Turchia, capoluogo della provincia omonima. 
Ag Simbolo chimico dell'argento. 
AG 
Sigla di Autorità Giudiziaria. 
Agadèz Città (50.000 ab.) del Niger, capoluogo del dipartimento omonimo. In passato capitale di un regno Tuareg, oggi importante centro per l'estrazione del sale. 
Agadir Città e porto del Marocco (110.000 ab.), è capoluogo dell'omonima provincia situata sulla costa atlantica. Centro agricolo, commerciale (esportazione di zinco, piombo e manganese), industriale (prodotti metallurgici e alimentari), porto peschereccio e turistico. Vi si trova un aeroporto. Costruita dai portoghesi nel XVI sec., fu rasa al suolo e ricostruita in seguito al violento terremoto del 1960. 
Incidente di Agadir 
Crisi diplomatica internazionale scoppiata nel 1911 in seguito all'invio, da parte della Germania, della nave da guerra Panther nel porto di Agadir, per contrastare le mire di politica coloniale che la Francia aveva sul Marocco. In seguito a trattative, la Germania riconobbe il predominio francese sul Marocco in cambio della cessione di vasti territori in Africa equatoriale. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)