Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

cliòna, sf. Genere di poriferi demosponge, spugne perforatrici appartenenti all'ordine delle Adromeridi, famiglia dei Clionidi. 
clip, sf. invar. 1 Fermaglio specialmente per fogli di carta. 2 Fermaglio a molla che si applica agli orecchini per tenerli stretti al lobo dell'orecchio. 3 Asticciola con cui si assicura alla giacca o al taschino la penna o la matita. 
clìpeo, sm. 1 Piccolo scudo rotondo di cuoio, usato dai romani. 2 Parte anteriore del tegumento degli insetti. 
clipper, sm. invar. 1 Grande e veloce veliero usato in America nell'Ottocento. 2 Aereo transoceanico. 
clisìmetro, sm. Apparecchio che serve per la valutazione delle pendenze del terreno, dei diversi strati o delle fratture del suolo. 
clìsma, sm. Introduzione nel retto-colon di mezzi di contrasto utili nello studio radiologico del grosso intestino. ~ enteroclisma, lavativo, serviziale. 
Clisma opaco 
Somministrazione una sostanza opaca (solfato di bario) ai raggi X per verificare lesioni malformative. 
Clisma a doppio mezzo di contrasto 
Si basa sull'introduzione di aria associata al solfato di bario per una valutazione dello stato di salute di tutto l'intestino crasso. 
Clìstene (Atene 565-492 a. C.) Legislatore ateniese della famiglia degli Alcmeonidi, introdusse nella sua città una riforma democratica, ossia la parificazione dei diritti di tutti i cittadini, divisi in dieci tribù. Inoltre abbassò i limiti del censo, stabiliti da Solone. Aristotele fa risalire a Clistene l'introduzione dell'ostracismo (esilio). 
clistère, sm. 1 Somministrazione rettale di liquido contenente farmaci a scopo di stimolare e favorire l'evacuazione di feci o di applicare localmente terapie. ~ clisma, enteroclisma, lavativo, serviziale. 2 Soluzione di farmaci che viene così introdotta. 3 Apparecchio per tale trattamento. 
clitèllo, sm. Ispessimento cutaneo ghiandolare che si osserva nei primi segmenti del corpo dei lombrichi. 
Clitennèstra Personaggio mitologico, figlia di Leda e di Pindaro (o di Zeus). Uccise il marito Agamennone in collaborazione con l'amante Egisto, ma venne poi uccisa con lui dal figlio Oreste. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)