Enciclopedia

còncavo, agg. Che si presenta incavato verso chi guarda. ~ incavato. <> convesso. 
concèdere, v. v. tr. 1 Permettere con grazia e favore; accordare, esaudire. ~ compiacere. <> negare. le concesse un'ultima occasione. 2 Accettare per vero. ~ ammettere. <> opporsi. ti concedo questo fatto, ma rimane sempre una questione insanabile. 3 Cedere. ~ arrendersi. <> lottare. 4 Dare, largire. ~ dispensare. 
v. rifl. Detto di donna, darsi a un uomo. ~ cedere. <> resistere. si concesse a quell'uomo, ma solo in quella occasione
Concèi Comune in provincia di Trento (684 ab., CAP 38060, TEL. 0464). 
concelebrànte, agg. e sm. Che, chi celebra insieme con altri il rito liturgico. 
concelebràre, v. tr. Celebrare insieme. 
concelebrazióne, sf. Il rito concelebrato. 
concènto, sm. Armonia risultante dal giusto assemblaggio acustico di strumenti e voci. 
concentràbile, agg. Che può essere concentrato. 
concentraménto, sm. Confluenza in un unico luogo. ~ ammassamento. 
concentràre, v. v. tr. 1 Raccogliere in un solo punto. ~ ammassare. <> sparpagliare. i reparti furono allora concentrati in quella zona ritenuta strategicamente importante. 2 Ridurre a minor volume. ~ condensare. <> diluire. 3 Accentrare. ~ centralizzare. <> decentrare. le lenti convesse concentrano i raggi solari
v. rifl. 1 Raccogliersi. ~ riunirsi. 2 Immergersi. ~ riflettere. <> distrarsi. mi stavo concentrando sulla preparazione dell'esame quando mi hai interrotto

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)