Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

conchìno, sm. Gioco di carte simile al ramino. 
conchìnocóncia, sf. (pl.-ce) 1 Trattamento meccanico e tessile che trasforma la pelle in cuoio, rendendola elastica e imputrescibile. In relazione ai prodotti impiegati (tannino, olio o cromo), si ottengono pelli morbide per abbigliamento, per tomaie, cuoio da suole o per arredamento. 2 Trattamento cui vengono sottoposti tabacco, vino, olio per evitarne l'alterazione e migliorarne la qualità. 3 Sostanza con cui si concia. 
conciaiòlo, sm. Conciapelli. 
conciànte, sm. Ciascuna delle sostanze vegetali, animali, minerali che servono per la concia. 
conciapèlli, sm. Chi concia pelli per mestiere. 
conciàre, v. v. tr. 1 Sottoporre pelli, vino olio, tabacco alla concia. ~ trattare. 2 Assettare. ~ acconciare. conciare per le feste, picchiare. 3 Sciupare, rovinare, danneggiare. ~ insozzare. <> ripulire. 4 Squadrare, lavorare pietre preziose. 5 Condire. 6 Ammaestrare uccelli. 
v. rifl. 1 Ridursi in cattivo stato. ~ insudiciarsi. si era conciato in uno stato pietoso. 2 Mettersi d'accordo. 3 Abbigliarsi, acconciarsi. ~ accomodarsi. 
conciàrio, sm. Tecnico specializzato nella concia delle pelli. 
conciàto, agg. Si dice di ciò che è stato sottoposto a conciatura. 
conciatóre, sm. (f.-trìce) Chi fa il mestiere di conciare. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)