Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

condùrre, v. v. tr. 1 Portare avanti un'iniziativa. ~ dirigere. 2 Accompagnare, fungendo da guida. ~ scortare. fu condotto nel suo nuovo ufficio. 3 Ridurre in una determinata condizione. ~ costringere, indurre. 4 Passare. ~ trascorrere. ha condotto una vita al servizio del prossimo. 5 Far arrivare, ridurre. fu condotto in fin di vita dalle ustioni
v. intr. 1 Nelle corse, essere in testa. il pilota che conduceva la gara, ha avuto un imprevisto al cambio. 2 Terminare in un luogo. ~ finire. 
v. rifl. 1 Il comportarsi. ~ atteggiarsi. si ่ sempre comportato in modo disonesto. 2 Recarsi. ~ portarsi. 3 Ridursi. 4 Indursi. 
conduttànza, sf. Inverso della resistenza elettrica. 
conduttività, sf. Attitudine di un corpo a condurre un agente fisico. 
conduttìvo, agg. Atto a condurre calore, elettricità. 
conduttometrìa, sm. 1 Analisi chimica basata su misure di conducibilità. 2 Misura della conduttività elettrica. 
conduttóre, agg. e sm. (f.-trìce) agg. Che conduce. il filo conduttore del discorso, il tema principale. 
sm. 1 Chi per mestiere guida veicoli. 2 Affittuario. 3 Corpo caratterizzato da elevata conduttività termica o elettrica. il rame ่ un buon conduttore elettrico
conduttùra, sf. Complesso di tubi o fili per il trasporto di gas, liquidi, elettricità e simili. ~ condotto. 
conduzióne, sf. 1 Atto, effetto del condurre. 2 Il prendere in affitto. 3 Il passaggio di un agente fisico attraverso una sostanza, quando ciò avvenga senza trasporto apprezzabile di materia. ~ propagazione, trasmissione. 
In audiologia è la trasmissione dei suoni dall'esterno all'interno dell'orecchio. 
In elettrologia è il movimento di cariche elettriche in un metallo, in un gas, in una soluzione elettrolitica, per azione di un campo elettrico. 
In termologia è un modo di propagazione del calore, tra due punti di un corpo conduttore a temperatura differente. 
Conegliàno Comune in provincia di Treviso (35.656 ab., CAP 31015, TEL. 0438). Centro agricolo (coltivazione della vite) e industriale (distillerie, fabbriche di elettrodomestici, prodotti tessili e del mobile). Fu libero comune nel XII sec. e passò quindi alla repubblica di Venezia. Vi si trovano resti di edifici paleocristiani e la cattedrale con battistero, in stile romanico, del XIV sec. Gli abitanti sono detti Coneglianesi
Cònero Cima (572 m) nelle Marche. Affacciata al mar Adriatico. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)