Enciclopedia

cordonàta, sf. 1 Bordo a cordone che cinge un'aiuola. 2 Rampa attraversata da cordoni che formano ampi scalini ad alzata piccolissima. 
cordonàto, agg. e sm. Si dice di tessuto con corde in rilievo. 
cordonatùra, sf. 1 Solco che si pratica mediante impressione a secco su cartoni o cartoncini. 2 Elemento decorativo aggettante sulla superficie di vasi. 3 Difetto per cui i tronchi di certi alberi presentano sulla corteccia grosse vene. 
cordoncìno, sm. Cordone di piccole dimensioni usato per guarnizioni. 
cordóne, sm. 1 Corda di media grossezza di materiale e usi diversi. il cordone di San Francesco, quello portato dai frati francescani. 2 Collana o collare degli ordini cavallereschi come supremo grado dell'ordine. 3 Organo o formazione che per struttura e flessibilità ricorda un cordone. cordone ombelicale. 4 Modanatura architettonica di forma cilindrica liscia o decorata. 5 Banco sabbioso di detriti parallelo a una costa. 6 Linea di persone affiancate lungo una strada per misure di ordine pubblico. cordone sanitario, sbarramento per impedire il diffondersi di epidemie da una zona infetta. 
cordonétto, sm. Intreccio di più fili di cotone, seta o lino che viene usato per il ricamo a mano. 
Cordovàdo Comune in provincia di Pordenone (2.441 ab., CAP 33073, TEL. 0434). 
cordovàno, agg. e sm. agg. e sm. 1 Relativo alla città di Cordoba. 1 Nativo o abitante della città di Cordoba. 
sm. Cuoio di pelle di capra. 
Cordovano, Il Opera in un atto di G. Petrassi, testo di M. de Cervantes (Milano, 1949). 
cordyceps, sm. invar. Genere di Funghi parassiti di Insetti. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)