Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

crùna, sf. Piccolo occhiello all'estremità dell'ago. 
Cruna dell'ago, La Romanzo di K. Follet (1980). 
cruràle, agg. Relativo alla gamba o alla coscia. 
cruralgìa, sf. Dolore che si estende dai lombi ai glutei e dall'inguine alla coscia anteriore. 
crùsca, sf. 1 Residuo della macinazione dei cereali. 2 Accademia della Crusca, la maggior accademia linguistica italiana nata, con l'intento di difendere la purezza della lingua, nel XVI sec. 
Crùsca, Accadèmia délla Accademia nata a Firenze nel 1583, da incontri di letterati (Brigata dei Crusconi), tra i quali A. F. Grazzini, G. B. Deti, B. Canigiani, B. Zanchini e L. Salviati. Elaborò un vocabolario di concezione purista, al fine di conservare e di ordinare la lingua dei classici fiorentini. Il vocabolario dell'Accademia della Crusca (1612), ebbe cinque edizioni. Dal 1964 l'Accademia sta lavorando a una nuova edizione. Ha sede nel palazzo Medici Riccardi. 
cruscànte, agg. e sm. agg. e sm. 1 Che, chi è ligio alle norme di purità linguistica. 2 Che, chi è pedante nel parlare e nello scrivere. 
sm. Accademico della Crusca. 
cruscheggiàre, v. tr. Usare nel parlare e nello scrivere modi dell'Accademia della Crusca. 
cruschèllo, sm. Tritello. 
cruscóne, sm. 1 Tipo di crusca molto grossa. 2 Accademico della Crusca, in senso scherzoso o spregiativo. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)