Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

curàbile, agg. Che si può curare. ~ sanabile. <> irrimediabile. 
curaçao, sm. invar. Liquore dolce a base di scorza di arancia. 
Curaçao Principale isola delle Antille Olandesi (154.000 ab., 444 km2) nel mar Caraibico, di fronte alle coste venezuelane. A causa della conformazione vulcanica, il territorio è arido e roccioso; sviluppata è la coltivazione delle arance per la produzione del liquore omonimo, limoni e sisal. Presenti molte raffinerie di petrolio del Venezuela, giacimenti di fosfati di calcio. Scoperta dagli spagnoli (da A. de Ojeda nel 1499), subì la dominazione degli olandesi dal 1634. Ha ottenuto l'autonomia nel 1954. 
curànte, agg. Che cura. 
curapìpe, sm. invar. Arnese di metallo atto alla pulizia delle pipe e alla compressione del tabacco in esse contenuto. 
curàre, v. v. tr. 1 Fare oggetto di cura. ~ badare. <> trascurare. curare i propri interessi. 2 Procurare, fare in modo. curava che al suo ritorno tutto fosse pronto. 3 Avere in cura un malato. ~ assistere. 4 Stimare. 5 Imbiancare filati e tessuti grezzi. 6 Gestire, amministrare. ~ governare. 7 Controllare, sorvegliare. ~ vigilare. 8 Guarire, sanare. ~ lenire. 
v. rifl. 1 Avere cura della propria salute. <> trascurarsi. 2 Preoccuparsi, interessarsi. ~ occuparsi. non si era curato dei consigli altrui
curàrico, agg. (pl. m.-ci) 1 Simile al curaro. 2 Di sostanza avente azione curarizzante. 
curarìna, sf. Uno degli alcaloidi isolati dai curari. 
curarizzànte, agg. Avente un'azione farmacologica simile a quella del curaro. 
curàro, sm. Sostanza velenosa che esercita azione paralizzante. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)