Enciclopedia

dante causa, loc. sost. f. invar.Indica il soggetto giuridico che trasmette ad altri un diritto nell'acquisto a titolo derivativo. 
Dante, Joe(1948-) Regista cinematografico statunitense, collaboratore di Corman e di Spielberg. Diresse Gremlins (1984), Gremlins 2 (1990) e Matinée (1992). 
dantésca, sf.Sedia cinquecentesca con braccioli a forma di X. 
dantésco, agg.(pl. m.-chi) Relativo a Dante Alighieri e alla sua opera. 
Dànti, Vincènzo(Perugia 1530-1576) Architetto e scultore. Tra le opere Onore che vince l'inganno (scultura, ca. 1560, Firenze, Museo del Bargello). 
dantìsmo, sm.1 Studio di Dante. 2 Parola o locuzione coniata da Dante. 
dantìsta, sm. e sf.(pl. m.-i) Studioso di Dante. 
dantìstica, sf.Studio di Dante e delle sue opere. 
Danton, Georges-Jacques(Arcis-sue-Aube 1759-Parigi 1794) Uomo politico francese, fu avvocato del re, aderì alla rivoluzione e creò a Parigi il club dei cordiglieri (agosto 1789). Diede inizio alle manifestazioni di massa che condussero alle stragi del Campo di Marte (luglio 1791) e all'arresto di Luigi XVI. Capo dei montagnardi alla convenzione di settembre, istituì il tribunale rivoluzionario e il comitato di salute pubblica, del quale fu anche presidente (1793). Fu arrestato, su ordine di Robespierre, in quanto ritenuto responsabile del fallimento della Compagnia delle Indie e giustiziato con la ghigliottina. 
D'Antòni, Sèrgio(Caltanissetta 1946-) Sindacalista. Dal 1991 fu segretario generale della CISL. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)