Enciclopedia

deità, sf. invar.1 Natura, essenza divina. 2 L'essere divino. ~ dio. 
deìttico, agg. e sm.(pl. m.-ci) Elemento linguistico che attribuisce alla frase una specifica connotazione di spazio e di tempo. 
Dèiva MarìnaComune in provincia di La Spezia (1.546 ab., CAP 19013, TEL. 0187). 
dél, prep. art. m. sing.Composta da di e il. 
Del Bòn, Àngelo(Milano 1898-Desio, Milano 1952) Pittore italiano. Autore di numerosi paesaggi e nature morte, tra il 1929 e il 1935 aderì all'antinovecentismo lombardo e piemontese. Le sue opere sono esposte alla Galleria d'arte moderna di Milano. 
Dél Buòno, Orèste(Isola d'Elba 1923-) Giornalista e scrittore. Tra le opere I peggiori anni della nostra vita (1971), Amori miei (1985), I grandi ladri (1992) e Amici, amici degli amici, maestri... (1994). 
Dél Càiro, Francésco(Santo Stefano in Brivio, Varese 1607-Milano 1665) Pittore. Tra le opere Il ritrovamento di MosŤ (1645, Torino, Galleria Sabauda). 
Del Cónte, Ròsa(Voghera 1907-) Saggista. Docente di lingua e letteratura romena presso le università di Milano (1949) e di Roma (1967-1982). Ha avuto il pregio di divulgare la letteratura e la cultura romena con originali studi e traduzioni degli autori romeni T. Arghezi, L. Blaga, Eminescu e A. E. Bakonski. Tra le traduzioni Mastro Manole di L. Blaga (1974) e Il borgo di cristallo di T. Arghezi (1983). Tra gli studi critici e gli approfondimenti La lirica di L. Blaga (1971), Mihai Eminescu o dell'Assoluto (1962), Eminescu, poeta metafisico (1982) e Invito alla lettura di Arghezi (1967). 
Dél Dùca, Jàcopo(Cefalù ca. 1520-Messina ca. 1601) Scultore. Tra le opere Tomba di Elena Savelli (1570, Roma, San Giovanni in Laterano). 
Dél Giùdice, Danièle(Roma 1949-) Romanziere. Tra le opere Lo stadio di Wimbledon (1983) e Atlante occidentale (1985). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)