Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

delegàre, v. tr.1 Autorizzare qualcuno a compiere un atto in propria vece. ~ demandare. 2 Affidare ad altri l'esecuzione di funzioni che di solito sono di propria competenza. ~ incaricare. 
delegàto, agg. e sm.Che, chi è deputato da altri a svolgere determinate funzioni o a compiere certi atti. ~ inviato. <> delegante. 
rappresentante delegato, delegato apostolico, inviato dal papa in una regione per tutelare gli interessi religiosi. 
delegazióne, sf.1 Il delegare. 2 Circoscrizione territoriale e sede in cui un delegato esplica le proprie funzioni. ~ collegio. 3 Commissione di più delegati a cui è stato affidato un incarico di rappresentanza. ~ gruppo. 
delegittimàre, v. tr.Privare di legittimità determinati organi o poteri. <> legittimare. 
delegittimazióne, sf.Il delegittimare, l'essere delegittimato. 
delegittimazióne, sf.Il delegittimare, l'essere delegittimato. 
deletèrio, agg.Che porta grave danno, rovina fisica o morale. ~ dannoso. <> benefico. 
Deleuze, Gilles(Parigi 1925-1995) Critico letterario. Tra le opere Marcel Proust e i segni (1964), Foucault (1986) e Nietzsche e la filosofia (1992, in collaborazione con Guattari). 
delezióne, sf.Perdita di un frammento di un cromosoma. Può essere comunque compatibile con la vita, ma solo se il frammento è piccolo oppure se la perdita di verifica allo stato eterozigote. 
DèlfiAntica città della Grecia (Focide), divenne famosa per la presenza dell'oracolo (VIII sec.), dedicato a Gea e ad Apollo. Subì moltissime dominazioni, saccheggi e distruzioni; anche i romani ne sottrassero le ricchezze, fino a quando il tempio non fu chiuso da Teodosio con l'avvento del cristianesimo. I recenti scavi compiuti dai francesi hanno riportato alla luce i resti del tempio di Apollo, i tesori di molte città, il teatro, lo stadio e il tempio di Atena Pronaia. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)