Novità del sito: Costo chilometrico e fringe benefit annuale

Enciclopedia

delibàre, v. tr.1 Prendere un piccolo assaggio di cibo o di bevanda assaporandolo con gusto. ~ degustare. 2 Trattare una questione superficialmente. 3 Riconoscere efficace una sentenza pronunciata da un tribunale straniero. 
delibazióne, sf.Procedimento con il quale la corte d'appello dichiara, con sentenza, l'efficacia di una sentenza straniera in Italia. La sentenza non deve essere contraria a sentenze pronunciate in Italia. 
delìbera, sf.1 Ponderata decisione presa da persona o da organismo competente. ~ deliberazione. 2 Fermo proposito, decisione. ~ intenzione. 
deliberànte, agg.Che delibera, atto a deliberare. 
deliberàre, v.v. tr. 1 Decidere, stabilire (di organismi collegiali e simili). ~ decretare. attendevano che il consiglio deliberasse la questione. 2 Aggiudicare, nelle aste pubbliche. il quadro fu deliberato con un'offerta relativamente bassa rispetto al valore
v. intr. Prendere una decisione che ha valore esecutivo, stabilire. ~ disporre. 
deliberataménte, avv.Di proposito. ~ volontariamente. 
deliberatìvo, agg.Che vale a deliberare. 
deliberàto, agg. e sm.agg. Voluto, volontario. ~ intenzionale. <> involontario. 
sm. Deliberazione. ~ decisione. 
deliberazióne, sf.Il deliberare e l'effetto. ~ provvedimento. 
delicatézza, sf.1 L'essere delicato. <> indelicatezza. aveva una delicatezza della pelle molto piacevole. 2 Azione di un animo delicato; finezza. ~ gentilezza. <> sgarbatezza. 3 Fragilità, deteriorabilità. ~ gracilità. <> solidità. 4 Attenzione. ~ prudenza. serviva delicatezza in quell'affare. 5 Raffinatezza di vita e di modi. ~ squisitezza. preparava molte delicatezze culinarie

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)