Enciclopedia

delìbera, sf.1 Ponderata decisione presa da persona o da organismo competente. ~ deliberazione. 2 Fermo proposito, decisione. ~ intenzione. 
deliberànte, agg.Che delibera, atto a deliberare. 
deliberàre, v.v. tr. 1 Decidere, stabilire (di organismi collegiali e simili). ~ decretare. attendevano che il consiglio deliberasse la questione. 2 Aggiudicare, nelle aste pubbliche. il quadro fu deliberato con un'offerta relativamente bassa rispetto al valore
v. intr. Prendere una decisione che ha valore esecutivo, stabilire. ~ disporre. 
deliberataménte, avv.Di proposito. ~ volontariamente. 
deliberatìvo, agg.Che vale a deliberare. 
deliberàto, agg. e sm.agg. Voluto, volontario. ~ intenzionale. <> involontario. 
sm. Deliberazione. ~ decisione. 
deliberazióne, sf.Il deliberare e l'effetto. ~ provvedimento. 
delicatézza, sf.1 L'essere delicato. <> indelicatezza. aveva una delicatezza della pelle molto piacevole. 2 Azione di un animo delicato; finezza. ~ gentilezza. <> sgarbatezza. 3 Fragilità, deteriorabilità. ~ gracilità. <> solidità. 4 Attenzione. ~ prudenza. serviva delicatezza in quell'affare. 5 Raffinatezza di vita e di modi. ~ squisitezza. preparava molte delicatezze culinarie
delicàto, agg.1 Soave, morbido al tatto. ~ gentile. <> indelicato. aveva una mano molto delicata. 2 Facile a guastarsi. ~ fragile. <> solido. : : un pacco molto delicato. 3 Difficile, critico. ~ imbarazzante. certe questioni sono molto delicate. 4 Piacevole. ~ raffinato. 5 Di suono, dolce. 6 Di cibo, facile da digerire. ~ leggero. 7 Di colore, gradevole. 8 Gracile. ~ cagionevole. <> robusto 
DelicétoComune in provincia di Foggia (4.304 ab., CAP 71026, TEL. 0881). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)