Enciclopedia

deliberàre, v.v. tr. 1 Decidere, stabilire (di organismi collegiali e simili). ~ decretare. attendevano che il consiglio deliberasse la questione. 2 Aggiudicare, nelle aste pubbliche. il quadro fu deliberato con un'offerta relativamente bassa rispetto al valore
v. intr. Prendere una decisione che ha valore esecutivo, stabilire. ~ disporre. 
deliberataménte, avv.Di proposito. ~ volontariamente. 
deliberatìvo, agg.Che vale a deliberare. 
deliberàto, agg. e sm.agg. Voluto, volontario. ~ intenzionale. <> involontario. 
sm. Deliberazione. ~ decisione. 
deliberazióne, sf.Il deliberare e l'effetto. ~ provvedimento. 
delicatézza, sf.1 L'essere delicato. <> indelicatezza. aveva una delicatezza della pelle molto piacevole. 2 Azione di un animo delicato; finezza. ~ gentilezza. <> sgarbatezza. 3 Fragilità, deteriorabilità. ~ gracilità. <> solidità. 4 Attenzione. ~ prudenza. serviva delicatezza in quell'affare. 5 Raffinatezza di vita e di modi. ~ squisitezza. preparava molte delicatezze culinarie
delicàto, agg.1 Soave, morbido al tatto. ~ gentile. <> indelicato. aveva una mano molto delicata. 2 Facile a guastarsi. ~ fragile. <> solido. : : un pacco molto delicato. 3 Difficile, critico. ~ imbarazzante. certe questioni sono molto delicate. 4 Piacevole. ~ raffinato. 5 Di suono, dolce. 6 Di cibo, facile da digerire. ~ leggero. 7 Di colore, gradevole. 8 Gracile. ~ cagionevole. <> robusto 
DelicétoComune in provincia di Foggia (4.304 ab., CAP 71026, TEL. 0881). 
delicious, sm. invar.Nome di varietà pregiate di meli dai frutti abbastanza grossi di colore rosso su sfondo giallo. 
delikatessen, sf. pl.Specialità gastronomiche; delicatezze. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)