Enciclopedia

demiùrgico, agg. (pl. m.-ci) Di demiurgo. 
demiùrgo, sm. (pl.-ghi o-gi) L'ordinatore o l'artefice dell'universo secondo molte religioni. 
Demme, Jonathan (Long Island 1944-) Regista cinematografico statunitense. Diresse Qualcosa di travolgente (1986), Il silenzio degli innocenti (1991) e Philadelphia (1993). 
demo- 1 Primo elemento di parole composte. 2 Abbreviazione di democratico. 
democraticaménte, avv. In modo democratico. 
democraticità, agg. L'essere democratico. 
democràtico, agg. e sm. (pl. m.-ci) agg. 1 Della democrazia. ~ popolare, ugualitario. <> antidemocratico, dittatoriale. 2 Di persona che rispetta le persone di grado inferiore. ~ paritario. <> dispotico, tirannico. aveva un capo dai modi democratici
sm. 1 Che segue i principi della democrazia. 2 Iscritto a un partito democratico. 
democràtico délla sinìstra, partìto (PDS) Partito sorto nel 1991 dal partito comunista italiano sotto la spinta riformista di A. Occhetto. Una minoranza del PCI non ha aderito all'iniziativa di Occhetto e ha costituito Rifondazione Comunista. La sconfitta elettorale del 1994 ha portato alla segreteria M. D'Alema che ha guidato il partito alla vittoria alle elezioni politiche del 1996 nella coalizione dell'Ulivo guidata da R. Prodi. 
democratizzàre, v. v. tr. Rendere democratico. 
v. intr. pron. e rifl. Diventare democratico. 
democratizzazióne, sf. Il rendere democratico. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)