Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Albisòla Marìna Comune in provincia di Savona (5.945 ab., CAP 17012, TEL. 019). 
Albisòla Superióre Comune in provincia di Savona (11.879 ab., CAP 17013, TEL. 019). Centro agricolo (coltivazione di frutta e ortaggi) e industriale (prodotti ceramici, alimentari e cosmetici). Vi si trova la chiesa di San Nicolò, del XII sec. Gli abitanti sono detti Albisolesi
albìte, sf. 1 Alluminosilicato di sodio di formula Na[AlSi3O8]. Appartiene ai feldspati triclini plagioclasi. 2 Miscela esplosiva composta di nitrato d'ammonio, nitroguanidina e nitrato di guanidina. 
albitìte, sf. Roccia intrusiva costituita prevalentemente da albite; si è formata tramite un processo di metasomatosi da sieniti e dioriti. 
Albizzàte Comune in provincia di Varese (5.077 ab., CAP 21041, TEL. 0331). 
àlbo, agg. e sm. agg. 1 Bianco. 2 Detto di foglia, frutto o fiore tendente al bianco. 
sm. 1 Quadro per l'affissione di atti o avvisi. ~ bacheca. 2 Elenco ufficiale degli abilitati all'esercizio di una professione. ~ registro. albo dei medici, albo degli avvocati. 3 Fascicolo, giornaletto illustrato. ~ fumetto. albo di Topolino. 
àlbo, agg. e sm. agg. 1 Bianco. 2 Detto di foglia, frutto o fiore tendente al bianco. 
sm. 1 Quadro per l'affissione di atti o avvisi. ~ bacheca. 2 Elenco ufficiale degli abilitati all'esercizio di una professione. ~ registro. albo dei medici, albo degli avvocati. 3 Fascicolo, giornaletto illustrato. ~ fumetto. albo di Topolino. 
Àlbo, mónte Rilievo calcareo della Sardegna, culmina a 1.127 m nella Punta Catirina. 
Alboìno (?-Verona 572) Re dei longobardi, figlio di Audoino al quale succedette intorno al 560. Guidò il suo popolo nella vittoriosa campagna d'Italia (569) durante la quale solo Pavia gli tenne testa, capitolando solo dopo tre anni di assedio (571); proclamatosi re d'Italia a Milano (settembre 569) si insediò a Verona. Secondo la leggenda, morì assassinato in una congiura ordita dalla moglie Rosmunda, che vendicò così la morte del proprio padre, il re Cunimondo, ucciso dallo stesso Alboino. Si alleò agli avari e lottò e vinse i gepidi. 
albomicìna, sf. Antibioticoricavato da Actinomyces subtropicus utilizzato per combattere la polmonite lobare, le otiti, la scarlattina e le endocarditi batteriche. 
Albonése Comune in provincia di Pavia (476 ab., CAP 27020, TEL. 0384). 
alboràda, sf. Composizione musicale originaria della Galizia eseguita da un rustico oboe e da un tamburello. 
albóre, sm. 1 Il primo biancheggiare della luce all'alba. 2 Fase iniziale di un periodo o di una vicenda storica. ~ primordi. 
alborèlla, sf. Genere di Pesci Teleostei ascritto alla famiglia dei Ciprinidi, il suo nome latino è Alburnus. Vive in branchi numerosi; è molto diffuso nelle acque dolci dell'Europa. Il corpo raggiunge i 20 cm di lunghezza, è slanciato e rivestito di esili squame argentee. In Italia sono diffuse l'alborella alpina, o Alburnus alburnus, e l'alborella italica, o Alburnus vutturius
Alboréto, Michèle (Milano 1956-) Pilota di Formula 1. 
Alborg Città (158.000 ab.) della Danimarca, capoluogo della contea di Nordjylland. 
Albornoz, Egidio (Cuenca 1310 ca.-Viterbo 1367) Cardinale e diplomatico spagnolo. Preparò il ritorno di Urbano V di Avignone restaurando l'autorità papale nello stato pontificio. 
Albosàggia Comune in provincia di Sondrio (3.074 ab., CAP 23100, TEL. 0342). 
Albrìci, Vincènzo (Roma 1631-Praga 1696) Compositore. Maestro di cappella in varie città europee, tra cui Lipsia e Praga, fu autore di apprezzati pezzi sinfonici e sonate. 
Albrìzzi Teotòchi, Isabèlla (Corfù 1760-Venezia 1836) Famoso fu il suo salotto di Venezia, frequentato da I. Pindemonte, U. Foscolo, G. Byron e V. Alfieri. Scrisse vivaci Ritratti di questi ultimi (1807). 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)