Enciclopedia

despotàto, sm. Nome attribuito ad alcuni regni governati da principi con dignità di despoti. 
Desprès, Josquin (Beaurevoir ca. 1440-Valenciennes 1521) Compositore franco-fiammingo. Autore di messe, mottetti e chansons polifoniche. 
desquamàre, v. v. tr. Provocare desquamazione. 
v. intr. pron. Subire desquamazione. 
desquamazióne, sf. 1 Alterazione superficiale delle rocce con distacco di frammenti in forma di squame. 2 Perdita fisiologica di frammenti della superficie cutanea. 
dessert, sm. invar. L'ultima portata di un pasto, in genere frutta o dolce. 
Dessì, Giusèppe (Villacidro, Cagliari 1909-Roma 1977) Romanziere. Tra le opere San Silvano (1939) e Paese d'ombre (1972). 
Dessiè Città (69.000 ab.) dell'Etiopia, capoluogo della regione dell'Uollò. 
désso, pron. dimost. Forma rafforzativo di esso. 
destabilizzànte, agg. Che tende a destabilizzare. 
destabilizzàre, v. tr. Rendere instabile. ~ squilibrare. <> consolidare. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)