Enciclopedia

Di Stefano, Alfredo (Buenos Aires 1926-) Calciatore argentino. Dal 1953 al 1964 giocò con il Real Madrid conquistando la Coppa dei Campioni ben cinque volte. 
Di Stéfano, Giusèppe (Motta Sant'Anastasia 1921-) Tenore con predilezione per i ruoli lirico-drammatici. 
Di Vittòrio, Giusèppe (Cerignola 1892-Lecco 1957) Sindacalista e uomo politico, fu deputato socialista nel 1921 e comunista nel 1924. Venne condannato a dodici anni di carcere, che scampò fuggendo in Francia ove continuò la sua attività politica. Organizzò le barricate internazionali in Spagna, fu arrestato in Francia nel 1941 ed estradato in Italia dove fu esiliato a Ventotene. Dal 1943 riorganizzò il sindacato, divenendo segretario della CGIL negli anni della rottura dell'unità sindacale. Dal 1949 fu presidente della Federazione sindacale mondiale (FSM) e deputato alla costituente. 
dia- Primo elemento di parole composte derivato dal greco diÓ, ossia attraverso. 
DIA Sigla di Direzione Investigativa Antimafia. 
diabase, sf. Roccia effusiva di colore verde la cui composizione è la stessa dei gabbri, ma con giacitura filoniana e struttura ofitica. 
diabète, sm. Malattia del ricambio (diabete mellito), consistente nell'alterazione permanente del metabolismo degli zuccheri, dovuta a insufficiente produzione d'insulina. Può essere ereditaria; nel diabetico è riscontrabile un'elevata quantità di zucchero nelle urine e glicemia alta. Nel caso venga trascurata, la malattia può portare al coma iperglicemico o ipoglicemico. I pazienti affetti da diabete mellito vengono suddivisi in due classi: gli insulinodipendenti (IDDM) e i non-insulinodipendenti (NIDDM). I primi devono sottoporsi costantemente alla terapia insulinica e comprendono generalmente soggetti giovani, nei quali la malattia insorge bruscamente a causa di un'infezione virale pancreatica. I secondi possono invece essere curati con farmaci antidiabetici più blandi e includono tutti quei pazienti, generalmente di media età e con parenti di primo grado già affetti da diabete mellito, in cui la patologia ha uno sviluppo graduale. Nella terapia del diabete mellito, i farmaci antidiabetici e l'insulina devono essere associati a una dieta molto rigida, caratterizzata dalla quasi totale assenza di zuccheri e bevande alcoliche. 
diabètico, agg. e sm. (pl. m.-ci) agg. Di diabete. 
sm. Malato di diabete. 
Diaboliche, Le Racconto di J. A. Barbey d'Aurevilly (1874). 
Diabolici, I Film drammatico, francese (1954). Regia di Henri-Georges Clouzot. Interpreti: Simone Signoret, Vera Clouzot, Charles Vanel. Titolo originale: Les diaboliques 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)