Enciclopedia

diàsporo, sm. Idrossido d'alluminio, AlOOH, contenuto nelle bauxiti che si presenta in cristalli prismatici rombici. 
diasprìgno, agg. Riferito al diaspro. 
diàspro, sm. Varietà compatta di quarzo usata come pietra ornamentale. 
diastàsi, sf. Nome di un enzima estratto dall'orzo germogliato, che trasforma l'amido in maltosio. 
diastèma, sm. Spazio che si osserva tra due denti consecutivi si alcune scimmie. 
diasteroisomerìa, sf. Tipo di isomeria presentata da alcuni composti organici che contengono almeno due atomi di carbonio asimmetrici. 
diàstilo, agg. Secondo Vitruvio era un tempio in cui l'intercolumnio aveva una larghezza corrispondente a tre diametri della colonna. 
diàstole Movimento di dilatazione delle cavità del cuore, conseguente al rilassamento della corrispondente muscolatura. Nel ciclo cardiaco, la diastole contemporanea dei ventricoli destro e sinistro segue quella dei due atri e coincide con il riempimento delle corrispondenti cavità; viene poi seguita dalla loro contrazione (sistole) che provvede a spingere il sangue nel piccolo e grande circolo. 
Nella metrica italiana è lo spostamento dell'accento, per motivi di ritmica, verso la fine della parola. 
diastòlico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla diastole. 
diastrofìsmo, sm. Insieme delle deformazioni e dei corrugamenti subiti da zone della crosta terrestre sotto l'azione di forze interne. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)