Novità del sito: Elezioni politiche, i candidati (con relativo curriculum) del tuo collegio

Enciclopedia

Diatribe Opera di filosofia di Epitteto (I-II sec.). 
diatryma, sf. Genere di uccello corridore preistorico, alto più di due metri, con becco possente, testa enorme e forse piumaggio nero, diffuso nei depositi eocenici. 
diàvola, sf. 1 Donna brutta e cattiva. 2 Donna dinamica, energica. 3 Detto di un modo di cucinare il pollo. 
diavolàccio, sm. 1 Persona mite, incapace di fare del male. 2 Specie di trappola che serve per catturare gli uccelli di notte. 
diavolerìa, sf. 1 Azione diabolica, malvagia. ~ malizia, perfidia. 2 Stravaganza, bizzarria. ~ stranezza. 
diavoléto, sm. Scompiglio, baccano. ~ fracasso. 
diavolétto, sm. 1 Diminutivo di diavolo. 2 Fanciullo vispo e vivace. 3 Bigodino. 
Diavoli di Loudun, I Opera in tre atti di K. Penderecki, libretto proprio (Amburgo, 1969). 
diavolìo, sm. Confusione. ~ strepito. 
diàvolo, inter. e sm. inter. Esprime meraviglia, dispetto, impazienza, ira e simili. 
sm. (f.-a,-essa) 1 Lo spirito del male, l'angelo ribelle, l'abitante e signore dell'inferno. ~ demonio. <> angelo. 2 Si usa nelle esclamazioni per esprimere meraviglia, stizza, impazienza e simili. 3 Persona sgradevole o malvagia. 4 Persona vivace, irrequieta. 5 Viene usato con funzione rafforzativa nelle frasi interrogative o esclamative. 6 Persona mite e bonaria (buon diavolo). 7 Persona perseguitata dalla sfortuna (povero diavolo). 8 Nome di una figura nel gioco dei tarocchi. 9 Arnese di ferro che aiuta l'accensione dei fornelli. 
loc. agg. e avv. alla diavola 1 Alla disperata, alla peggio. 2 Un modo di cucinare il pollo. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)