Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Dunbar, William (East Lothian? ca. 1460-ca. 1520) Poeta. Tra le opere Il cardo e la rosa (1503) e Le due donne sposate e la vedova (1508). 
Duncan (?-Bothngouane, oggi Pitgaveny 1040) Nel 1034 succedette a suo zio Malcolm II come re di Scozia. Nel 1040 Macbeth, conte di Moray, lo assassinò. La sua tragica fine fece da trama a una tragedia di Shakespeare (Macbeth) e all'omonima opera di Giuseppe Verdi. 
Duncan, David Douglas (Kansas City 1916-) Fotografo statunitense. Celebre un suo fotoservizio di Mosca, effettuato tra il 1956 e il 1959. 
Duncan, Isadora (San Francisco 1878-Nizza 1927) Danzatrice statunitense. Fu moglie del poeta russo Esenin. 
Duncker, Max Wolfgang (Berlino 1811-Ansbach 1886) Storico tedesco. Docente a Halle e a Tubinga, fu eletto deputato nel 1848. Tra le opere Geschichte des Altertums (Storia dell'antichità, 1857). 
Dundee Città (174.000 ab.) della Gran Bretagna, capoluogo della regione di Tayside nella Scozia, a nord di Edimburgo. Il porto sul fiume Firth of Tay è importante scalo per le navi dirette alle piattaforme petrolifere del mare del Nord. Centro industriale con impianti petrolchimici, raffinerie e stabilimenti meccanici, tessili e alimentari. Famosa per la lavorazione della juta importata dal Bangladesh. Sede di varie università, di un museo e di una galleria d'arte. Un tempo base per la caccia alle balene. Anticamente colonia dei pitti (popolazione scozzeze), la città si oppose a lungo alla conquista inglese. Fu tra le prime città inglesi ad accogliere la Riforma e a diffonderla per il paese. 
dune buggy, sm. invar. Tipo di veicolo fuoristrada con carrozzeria metallica o in vetroresina in genere montato sul pianale del Maggiolino della Volkswagen per poterne utilizzare anche la meccanica. Attrezzato con ruote a sezione allargata, può essere utilizzato sulla sabbia grazie al ridotto peso complessivo. 
Dunedin Città (110.000 ab.) della Nuova Zelanda, nell'isola del Sud. Capoluogo della regione di Otago. 
Dunham, Katherine (Joliet, Chigago 1914-) Danzatrice e coreografa statunitense. Esordì a Chicago nel 1933, eseguendo danze folcloristiche afro-americane. Dopo la laurea in filosofia e antropologia, conseguita all'università di Chicago, compì numerosi viaggi nei Caraibi per studiare la musica e la danza delle popolazioni indigene. Con il contributo del marito John Pratt, per i costumi, nel 1945 formò una scuola di danza a New York. Nel 1948 Caribbean Rapsody la consacrò a un successo mondiale. 
dunìte, sf. Roccia intrusiva della famiglia delle Peridotiti composta sostanzialmente da olivina. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)