Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

empatìa, sf. 1 Proiezione dei propri stati emotivi nell'oggetto estetico. 2 Capacità di immedesimarsi in un'altra persona e di calarsi nei suoi pensieri. 
Empèdocle (Agrigento ca. 490-ca. 430 a. C.) Filosofo greco. Tra le opere Sulla natura delle cose e Purificazioni
empièma, sm. Raccolta di pus all'interno di una cavità quale la pleura, l'appendice ecc. 
empièma, sm. Raccolta di pus all'interno di una cavità quale la pleura, l'appendice ecc. 
empietà, sf. 1 L'essere empio. 2 Comportamento da persona empia. ~ irriverenza. <> devozione. 3 Cattiveria, crudeltà. ~ malvagità. <> bontà. 
émpio, agg. e sm. 1 Contrario alla religione. ~ sacrilego. <> devoto, pio, religioso. 2 Senza pietà. ~ scellerato. <> pietoso. 
empìre, v. v. tr. 1 Mettere in un recipiente tanta roba quanta ne può contenere. cercava di empire la valigia oltre il massimo possibile. 2 Soddisfare. ~ saziare. 3 Coprire, riempire. la folla empiva la piazza per ascoltare il discorso del presidente
v. rifl. Mangiare a sazietà. ~ rimpinzarsi. si empė la pancia il pių possibile
empìreo, agg. e sm. agg. Celestiale, divino. ~ sublime. 
sm. Nella filosofia tomistica era la parte più alta del cielo. 
empirìa, sf. L'esperienza intesa come attività pratica. 
empiricaménte, avv. In modo empirico. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)