Enciclopedia

Èpinay, Louise Tardieu d'Esclavelles dame de La Live d' (Valenciennes 1726-Parigi 1783) Scrittrice francese. Animatrice di un vivace salotto, è nota per la sua frequentazione dei più importanti pensatori e scrittori del tempo, tra i quali Denis Diderot, il barone Friedrich Melchior von Grimm, C. Goldoni e J.-J. Rousseau. Ha lasciato Mémoires (Ricordi, 1818), il trattato pedagogico Les Conversations d'Emile (Le conversazioni d'Emilio, 1775), oltre a una ricca raccolta di Lettere, interessanti per le informazioni sulla società del periodo illuministico. 
epinefrìna, sf. Antica denominazione dell'adrenalina. 
Epinici Opera di poesia di Pindaro (VI-V sec. a. C.). 
epinìcio, sm. Canto di vittoria. 
Epiornitifórmi Ordine di Uccelli fossili di dimensioni gigantesche. 
Epìro Regione storica della penisola balcanica, lambita dal mar Ionio. È prevalentemente montuosa, per la presenza della catena del Pindo e presenta un'agricoltura povera (vite, olivo). I centri principali sono Giannina e Prevesa. Si è costituita in regno e ha raggiunto il massimo splendore e la massima potenza con Pirro (III sec. a. C.), prima di essere sottomessa dai romani nel 168 a. C. e di venir annessa alla provincia greca della Macedonia. Nel 1466 passò sotto la dominazione turca, per tornare alla Grecia dopo le guerre d'indipendenza balcaniche (1913). 
epirogènesi, sf. L'insieme dei movimenti di sollevamento o abbassamento che interessano estese aree della crosta terrestre. 
epiròta, agg., sm. e sf. agg. Dell'Epiro. 
sm. e sf. Che è nato o abita in Epiro. 
episcènio, sm. Colonnato o galleria che incorniciava il muro della scena nel teatro antico. 
episclerìte, sf. Infiammazione dei tessuti che circondano la sclerotica. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)