Enciclopedia

escavazióne, sf. Operazione di scavo. 
Esch Cantone (117.000 ab.) del Lussemburgo, al confine con la Francia. 
Escher, Maurits Cornelis (Leekwarden 1898-Laren 1972) Incisore olandese. Tra le opere Altro mondo (1947, L'Aia, Fondazione Escher) e Belvedere (1958, L'Aia, Fondazione Escher). 
Escher, Maurits Cornelis (Leekwarden 1898-Laren 1972) Incisore olandese. Tra le opere Altro mondo (1947, L'Aia, Fondazione Escher) e Belvedere (1958, L'Aia, Fondazione Escher). 
eschimése, agg. e sm. agg. Di un gruppo etnico stanziatosi in Nord America e in Siberia. 
sm. 1 Chi appartiene alle popolazioni eschimesi. 2 Gruppo di lingue parlate dagli eschimesi. 
eschimési Popolazione nordamericana (40.000 individui), residente lungo le coste artiche dell'America e nella penisola Cukci in Asia. La fonte principale di sopravvivenza degli eschimesi è la caccia di foche e caribù. Per gli spostamenti si servono di slitte, trainate da cani e di imbarcazioni in pelle di foca (kayak). Vivono in abitazioni, costruite con blocchi di ghiaccio dislocati a forma di cupola sferica (igloo). Dal punto di vista religioso, credono nell'animismo e nella magia. 
Èschine (Atene ca. 389-Rodi 314 a. C.?) Oratore greco. Ambasciatore presso Filippo di Macedonia, finì per diventare un suo acceso sostenitore. Fu accusato ripetutamente di corruzione da Demostene, rappresentante del partito antimacedone. Eschine rispose con le orazioni Contro Timarco e Sulla falsa ambasceria. In seguito si oppose alla proposta avanzata da Ctesifonte, amico di Demostene, di assegnare una corona d'oro a Demostene. Con l'orazione Contro Ctesifonte attaccò apertamente la politica di Demostene. Questi si difese con l'orazione Per la corona uscendo vittorioso dal processo, a seguito del quale Eschine dovette andarsene in esilio a Rodi. 
eschschòltzia, sf. Genere di piante erbacee della famiglia delle Papaveracee, originarie dell'America del nord, che hanno fiori vistosi. 
escissióne, sf. Asportazione chirurgica di una parte di tessuto o organo. 
esclamàre, v. intr. 1 Profferire parola. ~ affermare. <> mormorare. 2 Sbottare, abbaiare. ~ tuonare. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)