Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

esiguità, sf. L'essere esiguo. 
esìguo, agg. Piccolo, modesto. ~ limitato. <> cospicuo. 
esilarànte, agg. Divertente, comico. ~ spassoso. <> triste. 
esilaràre, v. v. tr. Far ridere. ~ divertire. 
v. rifl. Abbandonarsi all'allegria e al riso, divertirsi. 
esilàrca, sm. (pl.-chi) Il capo politico degli ebrei che si stabilirono a Babilonia in seguito alla diaspora, avente funzioni di rappresentante della comunità. Tra le altre cose, aveva il compito di riscuotere le imposte. 
èsile (1), agg. Minuto, delicato. ~ fragile. <> massiccio. 
esìle (2), sm. Gruppo monovalente che si ottiene per eliminazione dell'ossidrile da un alcool esilico. 
esiliàre, v. v. tr. 1 Mandare o condannare all'esilio. ~ bandire, confinare. <> rimpatriare, richiamare. 2 Allontanare da un luogo. ~ cacciare, epurare. <> far rientrare. la felicitÓ Ŕ esiliata da questa landa desolata
v. rifl. 1 Andare spontaneamente in esilio. 2 Allontanarsi. ~ ritirarsi. 
esiliàto, sm. Profugo, esule. ~ fuoriuscito. <> rimpatriato. 
esìlico, agg. (pl. m.-ci) Relativo all'esilio, riferito in modo primario alla storia antica degli ebrei. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)