Enciclopedia

farthing, sm. invar. Moneta inglese bronzea del valore di un quarto di penny. Venne introdotta in Inghilterra da re Edoardo I (1272-1307). 
Faruffìni, Federìco (Sesto San Giovanni 1833-Perugia 1869) Pittore e incisore. Sviluppò uno stile personale, caratterizzato da un cromatismo ispirato a una grande sensibilità. Contribuì al rinnovamento pittorico che ebbe origine dagli scapigliati. Tra le opere Machiavello e Cesare Borgia (1867, New York, Museum of Modern Art) e La lettrice (1864, Milano, Galleria d'Arte Moderna). 
Faruk (Il Cairo 1920-Roma 1965) Re d'Egitto dal 1936 al 1952, e dal 1951 al 1952 anche del Sudan. Succedette al padre Fuad I; venne deposto dalla rivolta capeggiata da Naghib, detta degli ufficiali liberi
Faruk (Il Cairo 1920-Roma 1965) Re d'Egitto dal 1936 al 1952, e dal 1951 al 1952 anche del Sudan. Succedette al padre Fuad I; venne deposto dalla rivolta capeggiata da Naghib, detta degli ufficiali liberi
Farvel, càpo Estremità meridionale della Groenlandia, nell'isola di Egger. 
Fasana Canale marittimo della Croazia, tra la costa dell'Istria e l'isola di Brioni. 
Fasàno Comune di Brindisi (38.850 ab., CAP 72015, TEL. 080), situato tra la Murgia dei trulli e la costa adriatica. Sviluppata è l'agricoltura (olivi, cereali), l'industria alimentare e tessile, anche se la risorsa principale è rappresentata dal turismo, grazie alle attrattive archeologiche (rovine di Egnazia). 
fascétta, sf. 1 Diminutivo di fascia. 2 Striscia di vario materiale per lo più chiusa ad anello e usata per avvolgere, comprimere o recare scritte. 3 Banda di carta che avvolge pubblicazioni spedite per posta o che, posta intorno a un libro, reca frasi pubblicitarie. 4 Striscia di stoffa che rifinisce, chiude o orna parti di capi di abbigliamento o di arredamento. 5 Tipo di busto femminile per modellare la vita e i fianchi. 6 Piccola striscia di tessuto inserita nella spallina della camicia o nella tuta mimetica su cui è applicato lo scudetto. 
fàscia, sf. (pl.-sce) 1 Striscia di tessuto, carta, metallo e simili per stringere, avvolgere, ornare. ~ fasciatura. 2 Striscia decorativa piana spesso costituita di greche o simili. 3 Gruppo, categoria. ~ settore. la fascia dei ragazzi della scuola dell'obbligo ่ esentata dal pagamento. 4 Parte di territorio estesa in lunghezza. ~ zona. la fascia costiera era caratterizzata da spiagge sabbiose. 5 Striscia di tela, garza o simili usata per avvolgere parti del corpo malate o ferite. ~ benda. 6 Striscia che occupa orizzontalmente la parte centrale dello scudo. 7 Al plurale, striscia di stoffa che i militari e gli alpinisti un tempo avvolgevano strettamente intorno alla gamba. 8 Al plurale, strisce di tessuto in cui si avvolgeva e stringeva il neonato. ่ ancora in fasce, è ancora immaturo nonostante appaia come un adulto. 
Fàscia Comune in provincia di Genova (138 ab., CAP 16020, TEL. 010). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)