Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

Faruffìni, Federìco (Sesto San Giovanni 1833-Perugia 1869) Pittore e incisore. Sviluppò uno stile personale, caratterizzato da un cromatismo ispirato a una grande sensibilità. Contribuì al rinnovamento pittorico che ebbe origine dagli scapigliati. Tra le opere Machiavello e Cesare Borgia (1867, New York, Museum of Modern Art) e La lettrice (1864, Milano, Galleria d'Arte Moderna). 
Faruk (Il Cairo 1920-Roma 1965) Re d'Egitto dal 1936 al 1952, e dal 1951 al 1952 anche del Sudan. Succedette al padre Fuad I; venne deposto dalla rivolta capeggiata da Naghib, detta degli ufficiali liberi
Faruk (Il Cairo 1920-Roma 1965) Re d'Egitto dal 1936 al 1952, e dal 1951 al 1952 anche del Sudan. Succedette al padre Fuad I; venne deposto dalla rivolta capeggiata da Naghib, detta degli ufficiali liberi
Farvel, càpo Estremità meridionale della Groenlandia, nell'isola di Egger. 
Fasana Canale marittimo della Croazia, tra la costa dell'Istria e l'isola di Brioni. 
Fasàno Comune di Brindisi (38.850 ab., CAP 72015, TEL. 080), situato tra la Murgia dei trulli e la costa adriatica. Sviluppata è l'agricoltura (olivi, cereali), l'industria alimentare e tessile, anche se la risorsa principale è rappresentata dal turismo, grazie alle attrattive archeologiche (rovine di Egnazia). 
fascétta, sf. 1 Diminutivo di fascia. 2 Striscia di vario materiale per lo più chiusa ad anello e usata per avvolgere, comprimere o recare scritte. 3 Banda di carta che avvolge pubblicazioni spedite per posta o che, posta intorno a un libro, reca frasi pubblicitarie. 4 Striscia di stoffa che rifinisce, chiude o orna parti di capi di abbigliamento o di arredamento. 5 Tipo di busto femminile per modellare la vita e i fianchi. 6 Piccola striscia di tessuto inserita nella spallina della camicia o nella tuta mimetica su cui è applicato lo scudetto. 
fàscia, sf. (pl.-sce) 1 Striscia di tessuto, carta, metallo e simili per stringere, avvolgere, ornare. ~ fasciatura. 2 Striscia decorativa piana spesso costituita di greche o simili. 3 Gruppo, categoria. ~ settore. la fascia dei ragazzi della scuola dell'obbligo esentata dal pagamento. 4 Parte di territorio estesa in lunghezza. ~ zona. la fascia costiera era caratterizzata da spiagge sabbiose. 5 Striscia di tela, garza o simili usata per avvolgere parti del corpo malate o ferite. ~ benda. 6 Striscia che occupa orizzontalmente la parte centrale dello scudo. 7 Al plurale, striscia di stoffa che i militari e gli alpinisti un tempo avvolgevano strettamente intorno alla gamba. 8 Al plurale, strisce di tessuto in cui si avvolgeva e stringeva il neonato. ancora in fasce, è ancora immaturo nonostante appaia come un adulto. 
Fàscia Comune in provincia di Genova (138 ab., CAP 16020, TEL. 010). 
fasciàme, sm. Il complesso delle tavole e delle lamiere che rivestono l'ossatura dello scafo e dei ponti. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)