Enciclopedia

fibroceménto, sm. Cemento con fibre di amianto usato come isolante termico. ~ eternit. 
fibrocìstico, agg. Termine medico riferito ad affezioni del tessuto connettivale fibroso a componente cistica. 
Malattia fibrocistica del pancreas 
Malattia costituita da alterazioni delle ghiandole mucosecernenti del pancreas, del polmone, del fegato, del sistema biliare, dell'intestino e delle ghiandole salivari. 
Mastopatia fibrocistica 
Gruppo di affezioni mammarie costituito da fibrosi della mammella, malattia cistica, adenosi sclerosante e iperplasia epiteliale. 
fibroìna, sf. Sostanza proteica costituente della seta dei bozzoli degli Insetti sericigeni. 
fibròma, sm. Neoplasia benigna del tessuto connettivale che si origina frequentemente nello stomaco, nell'intestino e nell'utero. Altrettanto comuni sono i fibromi ossei e quelli cutanei, che presentano una lenta crescita e possono essere completamente asportati con la terapia chirurgica. Per quanto riguarda la forma uterina, è più esatta la definizione di fibromioma. 
fibromiòma, sm. Neoformazione benigna che ha origine dal tessuto muscolare liscio dell'utero. 
fibrosarcòma, sm. Fibroma maligno. 
fibroscòpio, sm. Endoscopio flessibile per serve per esplorare quelle cavità dell'organismo che non sono raggiungibili mediante gli endoscopi rigidi. 
fibròsi, sf. Iperplasia di tessuto connettivile fibroso. 
Fibrosi midollare 
Alterazione del midollo osseo accompagnata talvolta da insufficienza midollare globale. 
fibrosità, sf. Qualità di ciò che è fibroso. 
fibrosìte, sf. Sindrome costituita da dolori e irrigidimento del collo, delle scapole e delle braccia. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)