Enciclopedia

ficcàre, v. v. tr. 1 Fare entrare a forza. ~ conficcare. ficcare il naso negli affari altrui, impicciarsi. 2 Appuntare. ~ affissare. 3 Mettere. non sapeva più dove aveva ficcato gli stivali
v. rifl. 1 Cacciarsi in qualcosa, introdursi, mischiarsi, piantarsi. ~ incastrarsi. 2 Intromettersi. ~ impicciarsi. <> togliersi. 3 Nascondersi. dove si sarà ficcato? 
fiche, sf. invar. 1 Gettone usato nei giochi d'azzardo al posto del denaro. 2 Tagliando su cui si registra un'operazione. ~ cedola. 
Fichte, Johann Gottlieb (Rammenau 1762-Berlino 1814) Filosofo tedesco si occupò dapprima di teologia, dedicandosi solo dopo l'incontro con Kant alla filosofia. La sua filosofia è incentrata sull'esaltazione dell'azione morale. Contrapponendosi a Kant e al concetto di ragione pratica, egli parla di azione ossia il processo attivo attraverso cui il pensiero diventa Io e prende coscienza della sua possibilità di opposizione al non Io in uno sforzo di liberazione continuo. Ciò si concreta in un compito infinito di trasformazione e umanizzazione delle cose; punto nodale del suo ragionamento è il dover essere in grado di cambiare la materia che si oppone al diritto e alla morale nonché al ruolo di coloro che portano all'affermazione della ragione. Opere importanti: Discorsi alla nazione tedesca, Fondamenti dell'intera dottrina della scienza, Lo stato commerciale chiuso
Ficìno, Marsìlio (Figline Valdarno 1433-Careggi 1499) Filosofo e umanista, principale esponente del platonismo, fu al centro del gruppo di studiosi noto come Accademia platonica fiorentina. Traduttore di Platone, Plotino, Giamblico, Proclo. La sua filosofia volle conciliare la filosofia classica e la religione cristiana difendendo quest'ultima dalle dottrine che negavano l'immortalità e singolarità dell'anima, in una concezione armonica in cui l'uomo è centro e nello stesso tempo mediatore tra l'umanità e la divinità. La sua opera principale è la Theologia platonica (1482). 
fìco, sm. 1 Albero (Ficus carica) della famiglia delle Moracee e dell'ordine delle Urticali. 2 Il frutto della pianta di fico. 3 Di giovane di bell'aspetto e che si comporta secondo i dettami della moda. 4 Un bel niente. ~ niente. 
fico- Primo elemento di parole composte. 
ficocianìna, sf. Pigmento bluastro che si trova nelle Alghe azzurre e nelle Alghe rosse. 
ficodìndia, o fìco d'Ìndia, sm. Il frutto della pianta omonima. 
ficoeritrìna, sf. Cromoprotide al quale si deve il colore delle Alghe rosse. 
ficomicèti Classe di Funghi, detti anche Funghi-alghe, che assomigliano alle Alghe Sifonali. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)