Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

Forgiòli, Attìlio (Salò, Brescia 1933-) Pittore italiano. Nella sua opera si esprime una visione personale ed estremamente emotiva della realtà attraverso un uso particolare del colore. 
forièro, agg. Che precede, annuncia. ~ messaggero. 
Forìno Comune in provincia di Avellino (4.799 ab., CAP 83020, TEL. 0825). 
Forìo Comune in provincia di Napoli (11.526 ab., CAP 80075, TEL. 081). Centro turistico (balneazione e cure termali) dell'isola di Ischia. Gli abitanti sono detti Foriani
Forlàni, Arnàldo (Pesaro 1925-) Politico. Più volte ministro e presidente del consiglio nel 1980 e 1981, fu segretario della DC (1969-1973 e 1989-1992). 
Forlanìni, Càrlo (Milano 1847-Pavia 1918) Medico si dedicò prima alla dermatologia, quindi agli studi di clinica medica. Nel 1882 fu tra i primi a proporre il pneumotorace artificiale nella cura della tubercolosi polmonare. Lasciò molti scritti su osservazioni sperimentali. 
Forlanìni, Enrìco (Milano 1848-1930) Ingegnere, si dedicò all'aeronautica. Nel 1877 realizzò uno dei primi elicotteri dal peso di 3 kg, che riuscì a far decollare fino a 13 m il 299 giugno dello stesso anno. L'apparecchio era azionato da un motore a vapore e dotato di due eliche. Progettò anche un dirigibile, battezzato Leonardo da Vinci, che riuscì a far volare per la prima volta nel 1909. Studiò anche i sommergibili di tipo semirigido. 
Forlì Città dell'Emilia Romagna (110.000 ab., CAP 47100, TEL. 0543), è capoluogo della provincia di Cesena e Forlì. È un ricco mercato agricolo (bestiame, frutta e ortaggi), anche se non mancano industrie alimentari, chimiche, della calzatura e dei laterizi. È la Forum Livii romana, ma è stata anche un comune ghibellino nel 1000 e signoria degli Ordelaffi nel XIV e XV sec., prima di essere incorporata nello stato della chiesa. Tra i monumenti, il palazzo del Municipio, del Podestà, la chiesa di San Mercuriale, e il duomo di Santa Croce. 
Provincia di Forlė-Cesena 
(354.000 ab., 2.510 km2) Territorio esteso tra l'Appennino tosco emiliano e la costa adriatica, su cui si affaccia per un breve tratto. L'agricoltura (frutta, cereali, barbabietole), l'industria e il turismo balneare della riviera di Cesenatico sono le risorse economiche principali. Altri centri sono Cesena, Bagno di Romagna e Castrocaro Terme. 
Forlì dél Sànnio Comune in provincia di Isernia (918 ab., CAP 86084, TEL. 0865). 
Forlì, bócca di Valico (891 m) appenninico al confine tra Abruzzo e Molise. Collega le valli dei fiumi Sangro e Volturno. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)