Novità del sito: Mappe antiche

Enciclopedia

formichière, sm. Nome comune dei Mammiferi Maldentati, della famiglia dei Mirmecofagidi, presenti in America centrale e meridionale. Sono costituiti da un corpo robusto, rivestito da lunghi peli, una bocca senza denti e munita di una lunga lingua vischiosa, da una coda che utilizzano per ripararsi durante il sonno. Il loro cibo, e da qui il nome, è costituito da formiche e termiti, catturate con la lingua. Tra le specie più diffuse, Myrmecophaga tridactyla, Tamandua tetradactyla. 
Formichiere gigante 
Mammifero (Myemecophaga tridactyla) della famiglia dei Mirmecofagidi e dell'ordine degli Sdentati. Lungo 2 m, è ricoperto di pelo nero e grigio. Vive nelle savane e nelle foreste del Sudamerica. Si nutre di termiti e di formiche. 
formicìni Sottofamiglia di formiche della famiglia dei Formicidi, comprendente le formiche erculee e le formiche rovinaboschi. 
formicìni Sottofamiglia di formiche della famiglia dei Formicidi, comprendente le formiche erculee e le formiche rovinaboschi. 
Formìcola Comune in provincia di Caserta (1.551 ab., CAP 81041, TEL. 0823). 
formicolàio, sm. 1 Formicaio. 2 Insieme brulicante di persone. 
formicolàre, v. intr. 1 Muoversi in una moltitudine di persone. ~ brulicare. 2 Essere gremito; essere colmo; essere pieno. ~ pullulare. il piazzale formicolava di tifosi. 3 Provare una sensazione di formicolio. ~ informicolirsi. 
formicolìo, sm. 1 Brulichio. ~ pullulio. 2 Sensazione di torpore e di solletico pungente. ~ indolenzimento. 
formidàbile, agg. 1 Straordinario, favoloso, incredibile. ~ fantastico. <> normale, ordinario. 2 Spaventoso. ~ terribile. 
formidabilménte, avv. In modo formidabile. ~ straordinariamente. 
Formigàra Comune in provincia di Cremona (1.098 ab., CAP 26020, TEL. 0374). 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)