Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Gallóne, Càrmine (Taggia 1886-Frascati 1973) Regista cinematografico. Diresse La donna nuda (1914), Gli ultimi giorni di Pompei (1926), Casta diva (1935) e Casa Ricordi (1954). 
gallòppa, sf. Uva balsamina nera. 
gallòria, sf. Manifestazione di gioia, allegria. ~ baldanza. 
galloromànzo, sm. (solo sing.) Gruppo linguistico romanzo diffuso nel territorio dell'antica Gallia. 
Gallotta, Jean-Claude (1950-) Ballerino e coreografo francese, esponente della nouvelle danse. Interpretò Ulysse (1981) e Mammame (1987). 
Galloway Regione della Gran Bretagna, nella Scozia sudoccidentale. 
gallòzza, sf. 1 Piccola galla. 2 Bollicina. 3 Vescica della pelle. 
Gallùccio Comune in provincia di Caserta (2.453 ab., CAP 81045, TEL. 0823). 
Gallup, George (Jefferson 1901-Thun 1984) Ricercatore statunitense. Nel 1935 fondò l'omonimo istituto di ricerche. 
Gallùra Regione della Sardegna nordorientale, in provincia di Sassari. È delimitata a sud dal massiccio del Limbara e dal monte Nieddu, a sud-ovest dal corso inferiore del fiume Coghinas. A nord-ovest si affaccia sul golfo dell'Asinara, a nord sulle Bocche di Bonifacio e a nord-est sul Tirreno. Ha territorio montuoso con coste molto articolate, fronteggiate dalle isole di Caprera, La Maddalena, Spargi e altre. Centri principali sono Olbia, Tempio Pausania, Santa Teresa di Gallura, Palau, La Maddalena. Sviluppata la pastorizia, la pesca e la produzione di sughero; la principale risorsa economica è tuttavia il turismo balneare, molto sviluppato soprattutto sulla Costa Smeralda. Nell'alto medioevo fu uno dei quattro giudicati sardi (XI sec.); se ne impadronirono i pisani nel XIII sec., per cederla nel XIV sec. ai Doria di Genova. Passò ai Savoia nel 1720. 
Galluzzo-Certósa Centro toscano, divenuto dal 1928 frazione del comune di Firenze. È sede della certosa del Galluzzo
Galluzzo-Certósa Centro toscano, divenuto dal 1928 frazione del comune di Firenze. È sede della certosa del Galluzzo
Galois, Evariste (Bourg-la Reine 1811-Parigi 1832) Matematico francese, compì studi di grande importanza per gli sviluppi della moderna matematica, stabilendo le relazioni fondamentali tra la teoria dei gruppi e quella delle equazioni algebriche. Espose i risultati più importanti in un manoscritto redatto la notte precedente il duello in cui perse la vita, che venne pubblicato nel 1846. 
Gruppo di Galois 
Gruppo finito di sostituzioni sulle radici di equazioni algebriche, le proprietà del quale esprimono la condizione di risolubilità. 
galop, sm. invar. Danza diffusa nella seconda metà del XIX sec. soprattutto in Francia e Inghilterra. 
Galop finale 
La danza destinata a chiudere luna festa da ballo. 
galoppànte, agg. 1 Rapido, sfrenato. ~ incalzante. <> flemmatico. 2 Detta di malattia che non può più essere fermata. 
galoppàre, v. tr. 1 Andare al galoppo. ~ filare. 2 Correre affannosamente. 3 Fantasticare. 
galoppàta, sf. 1 Cavalcata al galoppo. 2 Corsa veloce. 3 Sfacchinata. ~ faticaccia. 
galoppatóio, sm. Pista per correre al galoppo. ~ maneggio. 
galoppatóre, sm. Cavallo addestrato per correre al galoppo. ~ corsiero, purosangue. 
galoppìno, sm. 1 Chi si dà da fare affannosamente per conto di altri. ~ inserviente. 2 Portaborse. ~ fiduciario, segretario. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)