Novità del sito: Mappe antiche

galvanìsmo, sm. 1 Insieme dei fenomeni elettrici determinati da due corpi diversi a contatto. 2 Parte delle fisica che studia tali fenomeni. 
galvanizzàre, v. v. tr. 1 Ricoprire di un sottile strato di metallo con il metodo dell'elettrolisi. ~ cromare. 2 Stimolare. 3 Eccitare. ~ elettrizzare. <> raffreddare. era in grado di galvanizzare i suoi interlocutori
v. intr. pron. Eccitarsi. ~ entusiasmarsi. <> calmarsi. 
galvanizzazióne, sf. L'operazione del galvanizzare. 
galvanocàustica, sf. (pl.-che) Tecnica chirurgica di cauterizzazione lenta eseguita con un elettrocauterio. 
galvanofaràdico, agg. (pl. m.-ci) Si dice di correnti elettriche, ottenute sommando una corrente faradica con una galvanica, usate in terapia. 
galvanomagnètico, agg. (pl. m.-ci) Dei fenomeni elettrici che si verificano in un conduttore percorso da corrente quando viene immerso in un campo magnetico. 
galvanomagnètico, agg. (pl. m.-ci) Dei fenomeni elettrici che si verificano in un conduttore percorso da corrente quando viene immerso in un campo magnetico. 
galvanoplàstica, sf. Deposizione per via elettrolitica di uno strato metallico sulla superficie di oggetti metallici per proteggerli. 
galvanoscòpio, sm. Dispositivo che rivela il passaggio della corrente elettrica. 
galvanostegìa, sf. Deposizione per elettrolisi di un sottile strato di metallo su oggetti metallici. 
galvanostegìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Tecnico della galvanostegia. 
galvanotècnica, sf. L'insieme delle applicazioni tecniche della corrente elettrica. 
galvanoterapìa, sf. Terapia medica con corrente galvanica. 
galvanotipìa, sf. Tecnica per riprodurre, col sistema galvanoplastico, i cliché di rilievo in cliché di rame resistenti alle lunghe tirature. 
galvanotipìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Tecnico esperto in galvanotipia. 
Galway Baia della costa irlandese, chiusa sull'oceano Atlantico dalle isole Aran. 
Galway 
Contea (180.000 ab.) irlandese, nella parte sudoccidentale del Connaught. 
Galzignàno Tèrme Comune in provincia di Padova (4.147 ab., CAP 35030, TEL. 049). 
Gama, Vasco da (Sines 1469-Cochin 1524) Navigatore portoghese. Ricevuto dal re del Portogallo l'incarico di compiere una spedizione per raggiungere le Indie, nel 1497 doppiò, per primo, il Capo di Buona Speranza. Toccò la costa del Mozambico e Mombasa; nel maggio 1498 raggiunse il porto indiano di Calicut, dopo aver attraversato l'oceano Indiano. L'impresa segnò l'inizio dell'impero coloniale portoghese. Sulla stessa rotta compì altri due viaggi, nel 1502 e nel 1524. Fu nominato viceré delle Indie da Giovanni III, morì pochi mesi dopo l'arrivo in India. 
Gamalèro Comune in provincia di Alessandria (779 ab., CAP 15010, TEL. 0131). 
Gamalièle (sec. I) Dottore ebreo e membro del sinedrio. Nipote di Hillel, fu maestro di San Paolo e si oppose alla persecuzione degli apostoli. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)