Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

Gamow, George (Odessa 1904-Boulder 1968) Fisico cosmologo di origine ucraina, studiò all'università di Odessa. Iniziò in patria le proprie ricerche nel campo della fisica nucleare e nel 1931 divenne docente di fisica all'università di Leningrado. Nel 1933 abbandonò l'Unione Sovietica e nel 1940 ottenne la cittadinanza statunitense, proseguendo le proprie ricerche e il proprio insegnamento prima all'università George Washington e poi in quella del Colorado. Elaborò la teoria della radioattività alfa e fu tra i primi scienziati a ipotizzare la teoria dell'evoluzione dell'universo. 
Barriera di Gamow 
Teoria fondata sul fenomeno quantistico dell'effetto tunnel. Barriera di potenziale che una particella deve superare per poter essere espulsa da un nucleo radioattivo. 
Gan Jiang Fiume (870 km) della Cina, nella provincia di Jiangxi. Nasce dai monti Dayu Ling e sfocia nel lago Poyang. 
Ganale Fiume (480 km) dell'Etiopia. Nasce dai monti del Sidamo e confluisce nel fiume Daua. 
ganàscia, sf. (pl.-sce) 1 La mascella di un animale. ~ mandibola. 2 Elemento mobile di un organo che ha la funzione di afferrare. ~ morsa, ceppo. ganascia dei freni, utilizzata per esercitare attrito sulle ruote e rendere difficile il movimento. 
ganascìno, sm. L'effetto di stringere la guancia tra l'indice e il pollice. 
Gance, Abel (Parigi 1889-1981) Regista, attore e produttore francese, fu l'ideatore dello schermo triplo precursore del cinemascope. Tra la sua filmografia, Mater dolorosa (1917), Napoleone (1927), La fine del mondo (1931), Il romanzo di un giovane povero (1935), Paradiso perduto (1939), Cyrano contro D'Artagnan (1963). 
gàncio, sm. 1 Attrezzo metallico ricurvo, usato per appendere. ~ uncino. 2 Colpo vibrato con il braccio piegato ad angolo retto. ~ montante, uppercut. 
Gand Città del Belgio (233.000 ab.), capoluogo della provincia della Fiandra orientale, alla confluenza del fiume Lys con la Schelda. È collegata al mare del Nord tramite due canali. Importante centro industriale, annovera industrie meccaniche, chimiche, della gomma, alimentari e tessili. Capitale culturale della Fiandra, sede di un'importante università. Fondata in epoca romana con il nome di Ganda, ebbe importanza e prosperità nel X sec., grazie all'industria del panno che prosperò alimentata dalle importazioni di lana dall'Inghilterra. Nel 1385 fu annessa alla Borgogna; passata in seguito agli Asburgo lottò strenuamente per difendere la propria autonomia comunale. Aderì alla riforma (1576), si oppose alla Spagna, ma fu sconfitta da Alessandro Farnese. Decaduta economicamente, rifiorì sotto il dominio napoleonico con l'introduzione della filatura meccanica del cotone e con la costruzione dei canali che la collegano al mare. Il centro storico sorge su alcune isole fluviali, ha numerosi edifici medievali, il castello dei Conti (XII sec.), la cattedrale di San Bavone, le chiese di San Nicola e di San Giacomo, il Municipio e il Museo di Belle Arti. 
Pacificazione di Gand 
Patto di alleanza firmato nel 1576 dai cattolici e dai protestanti, uniti nella lotta contro gli spagnoli. 
gànda, sf. 1 Accumulo di pietre che si sono staccate da pareti rocciose, tipico della Lombardia. 2 Solco situato su superfici calcaree che dà luogo a un campo carreggiato. 
Gandak Fiume (684 km) dell'Asia, nasce dall'Himalaya e confluisce nel Gange. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)