Enciclopedia

gelsomìno, sm. Genere di piante arbustive, erette o rampicanti, della famiglia delle Oleacee. 
Gemarâ Interpretazione della Mishnah con la quale forma il Talmud
gemebóndo, agg. 1 Che geme. ~ piagnucoloso. <> gaio. 2 Che fa lamentare. 
gemellàggio, sm. Istituzioni di strette relazioni politiche, economiche e culturali tra due città. 
gemellàre, agg. e v. agg. Di gemelli. 
v. tr. Unire mediante gemellaggio. 
v. rifl. Unirsi in gemellaggio. 
gemellarità, sf. Fenomeno del concepimento e della nascita dei gemelli. 
gemèlli, sm. pl. 1 Bottone doppio per i polsini della camicia. 2 Segno zodiacale. 
Gemèlli Terza costellazione dello zodiaco, le cui stelle più splendenti sono Castore e Polluce; si trova nell'emisfero celeste boreale ed è visibile nelle notti autunnali e invernali. 
Il Sole si trova nel suo segno dal 21 maggio al 21 giugno, mentre è nella sua costellazione dal 22 giugno al 21 luglio. 
Gemèlli Caréri, Giovàn Francésco (Radicena 1651-Napoli 1725) Viaggiatore. Scrisse Giro intorno al mondo (1699-1709). 
Gemèlli, Agostìno (Milano 1878-1959) Filosofo e psicologo, rappresentante del neotomismo. Fondò, nel 1921, e fu rettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Si dedicò a ricerche biologiche, promosse studi di psicologia applicata. Convertitosi al cattolicesimo, si fece frate. Le opere principali sono Nuovi orizzonti della psicologia sperimentale (1924), La psicologia dell'età evolutiva (1945), Introduzione alla psicologia (1947 con G. Zunini). 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)