Enciclopedia

gemicàre, v. intr. Gocciolare, colare, trasudare. ~ stillare. 
Gémier, Firmin (Aubervilliers 1869-Parigi 1933) Regista e attore teatrale francese. Nel 1911 e 1912 fondò il Théâtre Ambulant e nel 1920 il Théâtre National Populaire. 
geminàre, v. v. tr. Far doppio. 
v. rifl. Farsi doppio. 
geminàto, agg. 1 Detto di segno grafico che si ripeta immediatamente. ~ doppio, lungo. <> breve e semplice. 
geminazióne, sf. 1 Atto effetto del geminare. ~ rafforzamento. 2 Ripetizione immediata di un suono. ~ raddoppio. <> dimezzamento. 
Gemini Nome latino della costellazione dei Gemelli. 
Geminiàni, Francésco (Lucca 1687-Dublino 1762) Compositore. Autore di sonate e concerti grossi. 
Geminiàno (sec. IV) Santo e vescovo di Modena. Patrono di questa città e di San Gimignano. 
geminiàno, o gemignàno, agg. e sm. Relativo a chi abita a Modena. Deriva dal fatto che il santo protettore di Modena è San Geminiano. ~ modenese. 
gemìnidi Sciame di meteore, con attività massima il 14 dicembre, il cui radiante si trova nella costellazione dei Gemelli, vicino alla stella Castore. 


Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com (attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)