Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

gengiva, sf. Parte della mucosa boccale che ricopre le arcate dentarie e circonda i colletti dei denti con un cercine spesso e resistente che non presenta soluzione di continuità con la restante mucosa orale; di colore variabile dal rosa al rosso, è molto ricca di vasi sangugni. Può essere affetta da episodi infiammatori (gengiviti) provocati da cause diverse, per lo più concomitanti, come l'eccesso di tartaro, il tabagismo e l'uso di determinati farmaci. Caratterizzata da arrossamenti e gonfiore, la gengivite può produrre emorragie e difficoltà nella masticazione. Nella fase iniziale può essere curata con la somministrazione di vitamina C e l'uso di adeguati colluttori. Le forme più avanzate possono richiedere l'intervento chirurgico. 
gengivàle, agg. Della gengiva. 
gengivàrio, sm. Medicamento per le cure della gengiva. 
genìa, sf. 1 Stirpe, dinastia. ~ genealogia. 2 Tipo, categoria. ~ sorta. 3 Accolta di gente malvagia. ~ gentaglia. 
geniàccio, sm. 1 Peggiorativo di genio. 2 Brutta indole. 3 Genio forte ma indisciplinato. 
geniàle, agg. 1 Di chi mostra una particolare felicità di ingegno. ~ estroso. <> insignificante. 2 Che si accorda con il proprio carattere. 3 Che si riferisce al genio. 4 Adatto, indovinato. ~ azzeccato. 
genialità, sf. 1 Caratteristica di chi o di ciò che è geniale. ~ talento. <> stupidità. 2 Amabilità, piacevolezza e simpatia. 3 Originalità, creatività. ~ estro. <> piattezza. 
genialòide, sm. e sf. Persona dotata di ingegno disorganico e bizzarro. 
gènico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a gene. 
genière, sm. Soldato del genio. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)