Enciclopedia

geniàle, agg. 1 Di chi mostra una particolare felicità di ingegno. ~ estroso. <> insignificante. 2 Che si accorda con il proprio carattere. 3 Che si riferisce al genio. 4 Adatto, indovinato. ~ azzeccato. 
genialità, sf. 1 Caratteristica di chi o di ciò che è geniale. ~ talento. <> stupidità. 2 Amabilità, piacevolezza e simpatia. 3 Originalità, creatività. ~ estro. <> piattezza. 
genialòide, sm. e sf. Persona dotata di ingegno disorganico e bizzarro. 
gènico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a gene. 
genière, sm. Soldato del genio. 
geniétto, sm. 1 Piccola figura di genio alato e nudo. 2 Ragazzo di ingegno singolare. 
Genil Fiume (337 km) della Spagna che nasce dalla Sierra Nevada e confluisce nel Guadalquivir. 
Genìna, Augùsto (Roma 1892-1957) Regista cinematografico. Diresse Addio giovinezza! (1918 e 1927), Lo squadrone bianco (1936), L'assedio dell'Alcazar (1940) e Cielo sulla palude (1949). 
gènio, sm. 1 Nella mitologia greca e romana spirito tutelare della vita individuale. ~ demone. 2 Entità astratta cui si attribuisce la facoltà di presiedere agli eventi della vita umana. ~ spirito. 3 Talento, estro. ~ inventiva. 4 Peculiarità. 5 Simpatia. 6 Natura, indole. ~ carattere. 7 Cervellone. 8 Arma dell'esercito utilizzata nella progettazione e costruzione di opere pubbliche e militari. 
Genio del cristianesimo, Il Prosa di F. R. de Chateaubriand (1802). 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)