Novità del sito: Costo chilometrico e fringe benefit annuale

Enciclopedia

abrìna, sf. Tossialbumina irritante per le mucose usata nella cura del tracoma. 
Abriòla Comune in provincia di Potenza (2.061 ab., CAP 85010, TEL. 0971). 
àbro, sm. Nome utilizzato per indicare la specie più importante del genere Abrus. Coltivata in tutte le regioni tropicali, nasce spontanea in India. 
abrogàbile, agg. Che si può abrogare. 
abrogàre, v. tr. Annullare una legge. ~ abolire. <> promulgare. 
abrogatìvo, agg. Che ha il fine di abrogare. 
abrogazióne, sf. Annullamento di una legge e simili. ~ cassazione. 
Nel diritto può essere tacita, se si riferisce a una norma incompatibile con una nuova norma stabilita nella stessa materia, o espressa, quando la norma viene dichiaratamente annullata da una norma successiva. La norma successiva che annulla quella precedente deve essere dello stesso grado (per esempio una norma costituzionale non può essere abolita da una norma ordinaria). 
abrogazionìsta, agg., sm. e sf. Fautore, sostenitore dell'abrogazione di una legge. 
abròstine, sm. Uva dell'arbusto rampicante delle Ramnali, simile alla vite selvatica, originario dell'America. ~ lambrusca. 
abruptio, sf. Frattura di un osso caratterizzata dalla rima di frattura frastagliata. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)