Novità del sito: Costo chilometrico e fringe benefit annuale

Enciclopedia

Gru Costellazione, scoperta nel 1603 da J. Bayer, situata nell'emisfero celeste australe; è difficilmente visibile dall'Italia, in quanto coperta dall'orizzonte. 
gru, sf. 1 Macchina per sollevare i pesi con braccio girevole. ~ argano, binda. 2 Carrello mobile per riprese cinematografiche. 3 Antica macchina da guerra che collocata sulle mure della città assediata, calava delle grosse tenaglie sulle macchine nemiche per danneggiarle. 4 Uccello migratore della famiglia dei Gruidi. 
Gruàro Comune in provincia di Venezia (2.705 ab., CAP 30020, TEL. 0421). 
Grube, Max (Dorpat 1854-Meiningen 1934) Attore e regista teatrale tedesco. Dapprima interprete di successo dei drammi di Shakespeare, passò alla regia lavorando a Berlino, a Meiningen e ad Amburgo. Ha lasciato un'opera di storia del teatro intitolata Geschichte der Meininger (Storia della compagnia di Meiningen, 1926). 
Gruber, Karl (Innsbruck 1909-1995) Politico austriaco. Cattolico, fu ministro degli esteri dal 1945 al 1953 e con questa carica negoziò gli accordi sull'Alto Adige con De Gasperi nel 1946. 
Grüber, Klaus Michael (Stoccarda 1942-) Regista teatrale tedesco. Diresse spettacoli anticonvenzionali, soprattutto a Parigi e Berlino. 
Gruber, Max von (Vienna 1853-Berchtesgaden 1927) Batteriologo austriaco. Compì studi sulle reazioni di immunizzazione, scoprendo (1896) il fenomeno dell'agglutinazione specifica. 
Grubicy de Dragon, Vittore (Milano 1851-1920) Pittore. Tra le opere Alla sorgente (1890-1901, Milano, Galleria d'Arte Moderna) e Inverno in montagna-Poema panteista in otto quadri (1894-1911, Milano, Galleria d'Arte Moderna). 
grùccia, sf. 1 Lungo bastone terminante all'estremità superiore con un appoggio per sostenere all'ascella chi non può reggersi da solo sulle gambe. ~ stampella. camminare con le grucce. 2 Oggetto a forma di gruccia per diversi usi specialmente appendere abiti. ~ appendiabiti. 3 Strumento che serviva per piantare barbatelle o talee di vite. 
gruccióne, sm. Uccello (Merops apiaster) della famiglia dei Meropidi e dell'ordine dei Coraciformi. Di colore variopinto, migra in Africa. Si ciba di insetti che cattura in volo. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)