Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per regione, provincia e giorno

Enciclopedia

Guglièlmo VI di Monferràto (?-1225) Marchese dal 1207. 
Guglièlmo VII di Monferràto (1240 ca.-Alessandria 1292) Marchese dal 1253, combatté Savoia e Visconti che, coalizzati, lo catturarono (1290) e lo imprigionarono. 
Guglièlmo VIII Paleòlogo (?-Casale Monferrato 1483) Marchese del Monferrato dal 1464. Contro l'espansionismo dei Savoia si appoggiò agli Sforza. 
Guglionési Comune in provincia di Campobasso (5.464 ab., CAP 86034, TEL. 0875). 
GUI Sigla di Graphical User Interface, un'interfaccia progettata con simboli grafici anziché con testo. 
Guicciardìni, Francésco (Firenze 1483-Arcetri 1540) Storico e uomo politico, ambasciatore della repubblica fiorentina in Spagna e diplomatico al servizio dei due pontefici di casa Medici, Leone X e Clemente VII. Nato da famiglia di ricchi commercianti, dopo il compimento degli studi di diritto, esercitò l'avvocatura per conto di varie istituzioni pubbliche. A partire dal 1509 ebbe incarichi politici e diplomatici. All'inizio del 1512 si recò in Spagna come ambasciatore della repubblica fiorentina. Nel 1516 Leone X Medici lo nominò governatore di Modena. Per conto del papa, ricoprì altri incarichi importanti. Alla caduta della repubblica fiorentina, Guicciardini tornò a Firenze come uomo di fiducia del pontefice. Con il nuovo papa, Paolo III Farnese (1534), perse ogni incarico. Dedicò gli ultimi anni alla stesura della Storia d'Italia. Fu uno dei più illustri esponenti del pensiero politico del rinascimento italiano. La sua concezione della politica è già ben delineata nella raccolta di pensieri e considerazioni Ricordi (1512-1530 annotazioni sparse redatte sotto forma di massime e di aforismi, pubblicate nel 1576), dai quali traspare il suo scetticismo sulla possibilità per l'uomo di poter intervenire attivamente sulla realtà, opponendosi in tal modo a N. Machiavelli. Opere principali, Storie fiorentine dal 1378 al 1509 (1509), Considerazioni sui discorsi del Machiavelli (1528), Storia d'Italia (1537-1540, pubblicata nel 1561). In quest'opera, che è anche la sua più importante, Guicciardini analizza le vicende che hanno portato l'Italia alla sottomissione allo straniero. Il modello appare quello della storiografia classica che vede nella storia il campo di azione delle virtù individuali. Politico spregiudicato, ritiene che le cause degli eventi siano tutte da ricercare nelle aspirazioni, nelle ambizioni e violenze dei rapporti tra gli uomini. 
Guicciardìni, Robèrto (Firenze 1930-) Regista teatrale italiano. Dopo gli esordi nella prosa e nella lirica ha fondato il Gruppo della rocca col quale ha eseguito Nozze di sangue di Garcia Lorca (1983) e La missione di H. Muller (1986). Dal 1994 è direttore del teatro Biondo di Palermo. 
guìda, agg. invar. e sf. agg. invar. Che indica la via da seguire. 
sf. 1 Azione del guidare. ~ conduzione. 2 Persona o cosa che indica la via. ~ ispiratore. 3 Libro con informazioni turistiche. ~ manuale. 4 Elemento lungo il quale scorre un organo mobile. ~ rotaia. 5 Cicerone. ~ accompagnatore. 6 Direzione. ~ comando. 7 Carreggiata, binario. ~ pista. 8 Passatoia. 
Guida degli smarriti Opera di filosofia di M. Maimonide (1170). 
Guidàcci, Margherìta (Firenze 1921-Roma 1992) Poetessa. Insegnò letteratura inglese all'università La Sapienza di Roma e curò la traduzione di opere di artisti inglesi e americani. Tra le opere, Giorno dei Santi (1957), Poesie (1965), Terra senza orologi (1974) e Inno alla gioia (1983). 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)