Enciclopedia

indégno, agg. e sm. agg. 1 Che non è degno. ~ immeritevole. <> lodevole. non poteva che ritenerlo indegno di un simile onore. 2 Non conveniente perché inferiore o avvilente; infame, turpe, spregevole, deplorevole. ~ vergognoso. <> degno, meritevole. era una scelta indegna. 3 Altero. ~ sdegnoso. 4 Che non può beneficiare di una donazione o di una successione. 
sm. 1 Persona indegna. 2 Chi non può beneficiare di una donazione o di una successione. 
indeiscènte, agg. Di frutto che, giunto a maturità, non si apre per lasciare uscire i semi. 
indeiscènza, sf. L'essere indeiscente. 
indelèbile, agg. 1 Che non si cancella; eterno, permanente. ~ incancellabile. <> cancellabile. 2 Indimenticabile. ~ profondo, duraturo. <> fugace, transitorio. 
indelebilménte, avv. In modo indelebile. ~ indistruttibilmente. 
indelibàto, agg. 1 Non assaporato. 2 Intatto. ~ illibato. 
indeliberàto, agg. Riferito a un'azione non premeditata. 
indelicataménte, avv. In modo indelicato; indiscretamente, scorrettamente. ~ sgarbatamente. 
indelicatézza, sf. 1 L'essere indelicato. ~ indiscrezione. <> attenzione, gentilezza. 2 Atto indelicato. ~ scortesia. <> cortesia. 
indelicàto, agg. Che non ha scrupoli di decenza o di onestà; sconveniente, indiscreto, invadente, grossolano, rozzo. ~ ficcanaso. <> discreto. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)