Enciclopedia

integratìvo, agg. Che integra, che completa. 
integràto, agg. e sm. agg. 1 Reso intero, completo; arricchito, completato. ~ perfezionato. : :l testo iniziale ่ stato in seguito integrato con schemi e illustrazioni. 2 Inserito in modo completo. ~ inquadrato, adattato. <> disinserito, disadattato. 3 Di produzione industriale, automatizzato 
sm. 1 Circuito integrato. si era danneggiato un circuito integrato del calcolatore elettronico. 2 Persona inserita perfettamente in un nuovo ambiente o in una nuova struttura. 3 Conformista. 
integratòre, agg. e sm. Che, chi integra. 
Gli integratori alimentari sono sostanze utili in caso di carenza o di aumentato fabbisogno da parte dell'organismo. Il loro meccanismo può essere spiegato molto semplicemente usando la metafora dell'incendio introdotta nel 1997 da R. Albanesi: una situazione di crisi dell'organismo può essere rappresentata come un incendio che deve essere spento da un certo numero di pompieri che trasportano con una certa velocità dei secchi d'acqua prelevati da una cisterna. L'intensità dell'incendio, il numero dei pompieri, la velocità di trasferimento, il numero dei secchi e il livello della cisterna sono i parametri che descrivono la crisi. Gli integratori alimentari intervengono solo nell'innalzare il livello di acqua nella cisterna, mentre si può parlare di sostanze dopanti (a prescindere dalla loro liceità) quando si variano gli altri fattori (la caffeina come tonico aumenta la velocità di trasferimento, l'eritropoietina aumenta i valori di emoglobina nel sangue e quindi il numero dei pompieri impegnati a trasportare l'ossigeno della cisterna ai tessuti). In teoria quindi gli integratori non sono dannosi per la salute (continuando con la metafora il danno si ha quando la cisterna è talmente piena che il liquido fuoriesce creando disagio nelle operazioni), anche se spesso inutili. È quindi fondamentale comprendere quando l'integratore è necessario per non sovraccaricare inutilmente il fisico. Fra gli integratori principali sono da ricordare l'acqua (necessaria dopo una sudorazione che ne ha fatto perdere almeno un litro) e i sali minerali (necessari solo dopo sforzi prolungati in condizione di temperatura elevata, comunque ben oltre la soglia di necessità dell'acqua), i carboidrati (spesso assunti in forme facilmente assimilabili come fruttosio e maltodestrine, necessari solo dopo sforzi intensi la cui durata supera i 45'-60'), gli amminoacidi (necessari come recupero dopo sforzi muscolari intensi e prolungati), i minerali (ferro, magnesio, potassio ecc., necessari solo in caso di accertata carenza specifica), vitamine (secondo recenti studi, necessarie in dosi generalmente superiori rispetto a quelle consigliate per evitare l'ossidazione dei tessuti). 
integrazióne, sf. 1 L'integrare, l'integrarsi, l'essere integrato. 2 Ciò che serve a integrare. ~ parte integrante. 3 Organizzazione della produzione industriale. ~ automatizzazione. 4 Rapporto di stretta cooperazione tra stati o organizzazioni con interessi comuni. 5 Inserimento di un individuo, di una categoria o di un gruppo etnico in una comunità. <> emarginazione. 
integrazionìsmo, sm. Movimento che favorisce l'integrazione razziale. 
integrazionìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Chi sostiene l'integrazionismo. 
integrazionìstico, agg. (pl. m.-ci) Dell'integrazionismo, degli integrazionisti. 
integrità, sf. 1 L'essere integro. ~ compiutezza, incolumità. <> parzialità, settorialità. 2 Rettitudine, innocenza, probità, nettezza. ~ onestà. <> slealtà. 
ìntegro, agg. 1 Completo. ~ intero. <> manchevole. 2 Intatto, incolume, illeso, sano. ~ indenne. <> rovinato. 3 Onesto. ~ incorruttibile. <> disonesto. 
intelaiàre, v. tr. 1 Mettere nel telaio. 2 Costruire il telaio, l'ossatura di una costruzione. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)