Enciclopedia

Isèo (oratore) (Atene ca. 420-ca. 350 a. C.) Oratore greco. Tra le opere Orazioni
Isèra Comune in provincia di Trento (2.235 ab., CAP 38060, TEL. 0464). 
Isère Dipartimento francese (7.430 km2, 1.020.000 ab.) nel Rhône-Alpes con capoluogo Grenoble. Parte dalle Prealpi del Delfinato digradando fino al Rodano, da cui è delimitato per un lungo tratto. Il monte più alto è il Pelvoux (4.103 m). È attraversato dal fiume omonimo e da alcuni suoi affluenti (come il Drac). Buoni l'agricoltura (foraggi, vite, cereali, tabacco) e l'allevamento. Sono presenti industrie idroelettriche, tessili, cartarie, calzaturiere, conciarie, alimentari, metallurgiche, nucleari ed elettroniche. Vi sono stazioni di soggiorno estive e invernali. 
Isère 
Fiume (290 km) della Francia sudorientale. Nasce presso il monte Iseran e confluisce nel Rodano, vicino a Valence. Nasce da un ghiacciaio delle Alpi Graie, presso il confine italiano. Il suo corso irregolare non è navigabile, ma viene sfruttato per la produzione di energia elettrica. 
Isèrnia Città capoluogo di provincia del Molise (21.800 ab., CAP 86170, TEL. 0865). È situata su un colle tra i fiumi Carpino e Sordo, affluenti del Volturno, a 423 m di altezza. È un mercato agricolo. Sono presenti industrie tessili, dolciarie, conciarie, meccaniche, dei materiali edili e delle materie plastiche. Fiorente è l'artigianato dei merletti e delle ceramiche. La città ebbe origini sannite (Aesernia) e divenne colonia romana nel 263 a. C. 
Provincia di Isernia 
(1.530 km2, 94.900 ab.) Fu istituita nel 1970 e comprende cinquantadue comuni. Il territorio è prevalentemente montuoso. Vi sono coltivati cereali, foraggi, olivi, viti e ortaggi. Importante è anche l'allevamento (bovini e ovini). Sono presenti industrie meccaniche, alimentari, tessili, del legno. 
Iseyin Città (202.000 ab.) della Nigeria, nello stato di Oyo. 
Isherwood, Christopher (Disley, Cheshire 1904-Los Angeles, California 1986) Romanziere statunitense di origine britannica. Amico del poeta W. H. Auden, collaborò con lui ad alcune opere teatrali in versi. Dal 1928 al 1933 visse a Berlino. L'ascesa del nazismo è descritta nel suo Addio a Berlino (1939). Dal 1939 Isherwood si stabilì negli Stati Uniti. Tra i romanzi del periodo americano sono da ricordare La violetta del Prater (1945) e Incontro sul fiume (1967). Con Christopher e la sua specie (1976) offrì un resoconto sincero della sua vita e riconobbe pubblicamente la propria omosessualità. Tra le altre opere Il signor Norris se ne va (1935), Leoni e ombre (1938, autobiografia romanzata) e Un uomo solo (1964). 
Ishikari Fiume (365 km) del Giappone, il principale dell'isola di Hokkaido. Nasce dal massiccio omonimo e sfocia nella baia di Ishikari. 
Ishikawa Prefettura (1.164.000 ab.) del Giappone, sull'isola di Honshu. Capoluogo Kanazawa. 
Ishizuchi Monte (1.981 m) del Giappone, il più elevato sull'isola di Shikoku. 
Ishtar Personaggio mitologico, dea babilonese assira. Corrispondeva ad Astarte. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: infoblia@gmail.com
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)