Enciclopedia

langìte, sf. Solfato basico e idrato di rame. Si presenta in cristalli rombici allungati o in aggregati fibrosi verde-azzurri. Deriva il nome dal fisico austriaco Viktor von Lang. 
Langkavi Isola (20.000 ab.) della Malaysia, nello stretto di Malacca, amministrativamente compresa nello stato di Kedah. 
Langmuir, Irving (New York 1881-Falmouth 1957) Chimico e fisico statunitense. Condusse studi sui fenomeni chimici di superficie e introdusse i termini elettrovalenza e covalenza nella spiegazione del comportamento degli atomi nella formazione dei legami. Ottenne il premio Nobel per la chimica nel 1932. 
Langòsco Comune in provincia di Pavia (449 ab., CAP 27030, TEL. 0384). 
Langúy Isola (16.000 ab.) della Norvegia, nell'oceano Atlantico. Fa parte delle isole Vesteralen. 
langràvio, sm. Titolo dei conti delle regioni di Turingia, Assia e Alsazia durante il periodo carolingio. Differenziava i nobili da quelli della vicina regione che erano detti invece mangravi. Il titolo rimase ereditario nella casa d'Assia. 
languènte, agg. Preso da languore. 
languidaménte, avv. In modo languido. 
languidézza, sf. L'essere languido. 
lànguido, agg. 1 Debole. ~ fiacco. <> forte. 2 Struggente, sdolcinato. ~ melenso. 3 Fioco. ~ smorzato. <> brillante. 4 Seducente. ~ carezzevole. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)