Novità del sito: Elezioni politiche, i candidati (con relativo curriculum) del tuo collegio

Enciclopedia

làppa, sf. Altro nome comune dell'Arctium lappa, detta anche bardana. 
Lappàno Comune in provincia di Cosenza (929 ab., CAP 87050, TEL. 0984). 
lappàre, v. tr. e intr. 1 Bere come fanno i cani. 2 Leccare. 3 Rifinire. 
lappatùra, sf. Operazione di finitura delle superfici per ridurne la scabrosità mediante strisciamento a bassa velocità. 
làppola, sf. 1 Nome comune dello Xanthium italicum e di altre specie dello stesso genere appartenenti alla famiglia delle Composite. 2 Nome di due specie di Caucalis (daucoides e latifolia), la Lappola carota e la Lappola maggiore, due Ombrellifere dai fiori bianchi, rosei o rossicci. 
làppone, agg. e sm. agg. Della Lapponia. 
sm. 1 Abitante della Lapponia. 2 Lingua parlata dai lapponi. 
Dialetto appartenente alla famiglia linguistica ugro-finnica di non ben definita provenienza ed evoluzione. È parlato principalmente nelle zone più a nord della Norvegia, della Svezia, della Finlandia e della penisola di Kola. Tra i principali si possono annoverare il dialetto di Norvegia, il dialetto di Svezia, il dialetto di Luleå (Svezia), il dialetto di Inari (Finlandia) e il dialetto di Kola (Russia). 
làpponi Popolazioni insediate nelle zone più settentrionali della penisola scandinava e della penisola di Kola rappresentata da circa 35.000 individui. Dediti alla caccia degli animali da pelliccia, alla pesca e all'allevamento delle renne, i lapponi hanno anche sviluppato particolari strumenti di locomozione quali slitte e sci per i loro periodici spostamenti. Prevalente è la religione cristiana pur rimanendo molto forte e radicato il culto degli antenati. 
Lappònia Regione dell'Europa settentrionale posta a nord del circolo polare artico e ripartita politicamente tra Finlandia, Norvegia, Russia e Svezia. I circa 30.000 lapponi rappresentano approssimativamente il 10% della popolazione totale. A parte le zone lungo le coste del mare del Nord che risentono dell'influsso della corrente del Golfo, il clima è ovunque particolarmente rigido. Il territorio si presenta pianeggiante o con rilievi non troppo elevati a est, mentre è montuoso a ovest. La regione è ricca di bacini lacustri ed è attraversata dai fiumi Lule, Torne, Ounas, Tana e Kemijoki. La vegetazione è prevalentemente composta da tundra a nord e a est, mentre le zone più meridionali sono coperte da boschi di conifere e betulle. Agricoltura scarsa. I rilevanti giacimenti di ferro, l'allevamento delle renne, lo sfruttamento delle foreste (con la connessa industria del legno) e l'energia idroelettrica, rappresentano le principali ricchezze per la popolazione. 
làpsus, sm. invar. Errore involontario; papera, sbaglio. ~ svista. 
làpsus, sm. invar. Errore involontario; papera, sbaglio. ~ svista. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)