Novità del sito: Costo chilometrico e fringe benefit annuale

Enciclopedia

linguìna, sf. Tagliatella con forma più sottile del solito. 
linguìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) 1 Studioso di linguistica. ~ filologo, glottologo. 2 Poliglotta. 
linguìstica, sf. Scienza che studia il linguaggio verbale umano e le lingue. Nel XIX sec. nacque la linguistica storica come evoluzione dello studio delle lingue indoeuropee. Tappe fondamentali del suo sviluppo furono poi la scuola dei neogrammatici, la linguistica generale, lo strutturalismo, il funzionalismo, che studiò in particolare la fonologia, la glossemantica e il trasformazionismo. Si parla poi di linguistica sincronica, quando si considera costante il fattore tempo e diacronica se studia le variazioni che si sono avute in un periodo di tempo. Gli studi linguistici sono divisi in branche caratterizzate dal modo in cui sono affrontati e dall'aspetto che analizzano. Tra questi vi sono la stilistica sincronica, che studia la lingua in relazione ai gusti espressivi individuali, la linguistica sociologica o sociolinguistica, che esamina il rapporto tra lingua e struttura sociale e la linguistica psicologica o psicolinguistica che analizza la lingua in relazione alle comunicazioni interpersonali e all'apprendimento. La linguistica comparativa poi, esamina le caratteristiche comuni a più lingue. ~ filologia, glottologia, glossologia. 
linguisticaménte, avv. Dal punto di vista linguistico. 
linguìstico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla lingua. 
lìngula, sf. In anatomia, denominazione di formazioni strette e allungate, a forma di linguetta. 
linìcolo, agg. Che riguarda la coltivazione del lino. 
linicoltùra, sf. Coltivazione del lino. 
linièro, agg. Relativo al lino. 
linifìcio, sm. Stabilimento tessile per la lavorazione del lino. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)