Novità del sito: Cerca le coordinate geografiche su Google Maps

Enciclopedia

liparìte, sf. Roccia eruttiva effusiva di composizione chimica identica a quella del granito. 
lipàsi, sf. Enzima in grado di idrolizzare gli esteri degli acidi grassi superiori e in particolare dei gliceridi. 
Lipchitz, Jacques (Druskininkai 1891-Capri 1973) Scultore lituano. Tra le opere Uomo con la chitarra (1915, New York, Museum of Modern Art) e Ratto d'Europa (1938, Parigi, Musée National d'Art Moderne). 
Lipeck Città (450.000 ab.) della Russia, sul fiume Voronez. Capoluogo della provincia omonima. 
lipectomìa, sf. Asportazione chirurgica di tessuto adiposo in eccesso. 
lipemìa, sf. Concentrazione di lipidi nel sangue. Di solito aumenta in seguito all'immissione nel sangue dei lipidi assorbiti nell'intestino dopo un pasto. 
lipìdi, sm. In biologia il termine indica sostanze organiche insolubili in acqua e solubili in solventi organici come etere e benzolo. I lipidi si dividono in semplici e complessi. I primi sono costituiti solo da idrogeno, ossigeno e carbonio, mentre nei secondi sono presenti anche azoto, fosforo e zolfo. Le principali classi dei lipidi sono le cere, gli acidi grassi saturi e insaturi, i fosfolipidi, i fosfatidi, i glicolipidi, i trigliceridi, i terpeni e gli steroidi. Sono utilizzati tra l'altro nelle industrie alimentari e farmaceutiche e per la produzione delle vernici, dei saponi e dei cosmetici. 
lipìdico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a lipide. 
lipizzàno, sm. Cavallo da sella impiegato nelle scuole di equitazione. Originario dell'Italia e dei Balcani. 
Lipmann, Fritz Albert (Königsberg 1899-Poughkeepsie 1986) Biochimico statunitense. Di origine tedesca, scoprì il coenzima A. Nel 1953 fu insignito del premio Nobel. 

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)